Press "Enter" to skip to content

incinta a soli 11 anni, il fidanzatino appena 17

pancione-gravidanzaLa vicenda è venuta a galla per il clamore che sta suscitando nel Salento.
A tradirla sono stati quei chili messi su in fretta e soprattutto quei vistosi arrotondamenti nel fisico, quasi inspiegabili per i genitori.
La ragazzina, a quanto si è appreso, avrebbe cercato in tutti i modi di nascondere la gravidanza, ma i mutamenti nel fisico dopo aver superato il quinto mese non potevano continuare più ad essere un mistero.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Una visita ginecologica ha sciolto i dubbi: stato di gravidanza, al quinto mese. La protagonista è una ragazzina di appena 11 anni che vive in un paese dell’hinterland leccese e frequenta la prima media. Il papà del futuro neonato è il `fidanzatino´ della ragazzina, un 17enne del posto.
Solo pochi mesi fa la undicenne aveva fatto la prima comunione.
La mamma della ragazzina, che l’ha partorita anche lei giovanissima a 13 anni, si è rivolta alla dirigente scolastica per cercare di creare attorno alla figlia una cortina di protezione e far ridurre il chiacchiericcio che ormai circonda la vicenda. Dubbi e problemi riguardano soprattutto il futuro nascituro, che tra quattro mesi dovrebbe essere affidato ai nonni materni. Non si tratterebbe, in ogni caso, di una vicenda di degrado sociale, poiché la famiglia della ragazzina opererebbe nel terziario e non avrebbe problemi economici.

- Prosegue dopo la pubblicità -


Il caso della undicenne salentina rimasta incinta non sarebbe isolato. Sembra infatti che nell’hinterland leccese si siano registrati diversi episodi di adolescenti rimaste incinte o che avrebbero dato alla luce figli, tanto che qualche preoccupazione serpeggia anche tra la dirigenza e gli operatori scolastici salentini.
A rendere concreti questi timori ci sono anche alcuni dati Istat, riferiti al 2011, sui tassi di natalità e mortalità in provincia di Lecce. In quell’anno sono state 21 le minorenni (20 nubili e una sposata) che hanno partorito, e 71 le ragazze tra 18 e 19 anni che hanno dato alla luce il primo figlio. Inoltre non è registrata dall’Istat per il 3% la condizione di maternità delle donne salentine; di contro, sale tra 40 e 49 anni l’età delle donne che nel 2011 hanno contribuito per il 6% alla crescita demografica in provincia di Lecce.

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.