Press "Enter" to skip to content

Vetro riciclato: una seconda vita sostenibile, bassissimo impatto ambientale

Il riciclo in generale di materiali, soprattutto in campo edile, è sicuramente un dato positivo perchè ha notevoli vantaggi a livello ambientale, in primis le materie prime sono notevolmente ridotte, anche i rifiuti da smaltire sono sempre meno e la produzione diventa sostenibile.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Rimettere in ciclo il vetro non può che portare vantaggi, innanzitutto si allunga la vita dei materiali e si riduce la quantità di energia per produrli, infatti produrre nuovo vetro richiede più energia ed investimenti rispetto all’utilizzo di vetro riciclato. I rifiuti di vetro possono essere industriali (quindi tutti i rifiuti e scarti di un’azienda) oppure urbani. Per quanto riguarda questi ultimi  la raccolta differenziata è l’arma vincente. In ogni caso il vetro prima di essere riciclato, viene sempre depurato e poi utilizzato in diverse percentuali per i vari “impasti” che si producono, in base alla scopo ultimo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il vetro viene riciclato tramite particolari macchinari che lo frantumano e poi lo rimettono nel processo produttivo per poi fonderlo e riutilizzarlo per materie prime secondarie. Quindi la fase di raccolta è fondamentale ed incide sulla qualità del prodotto finito. Infatti vi sono alcuni parametri da rispettare legati alla purezza, ad esempio in vetreria la purezza deve toccare il 100%, in altri settori in base anche all’utilizzo il vetro può avere una purezza minore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La caratteristica principale di questo materiale è che può essere fuso tutte le volte che serve, quindi riciclato più volte senza perdere qualità. I settori dove viene utilizzato il vetro riciclato, sono davvero molteplici: arredo, edile,imballaggi,settori specializzati. Senza dimenticare i settori dove il vetro riciclato viene utilizzato unito ad altri materiali, come nei sanitari, pavimenti, piastrelle. La produzione di vetro riciclato risparmia il 68 % di energia e il 50 % dell’acqua necessaria per la produzione normale. Inoltre, l’inquinamento atmosferico prodotto in questa fabbricazione si riduce del 20% e l’inquinamento idrico del 50%.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.