Il dispositivo che aspira le microplastiche dalla sabbia per salvare gli oceani: ecco come funziona

L’inquinamento da plastica è una seria minaccia per il pianeta. Tonnellate di rifiuti di plastica vengono smaltiti ogni minuto nel mondo, spesso in modo irregolare e irresponsabile:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Raccogliere e dare una destinazione ecologicamente corretta per questo materiale è essenziale per garantire la salute del pianeta e la nostra salute. Le microplastiche formate da residui che si rompono in parti sempre più piccole sono ovunque e finiscono nel nostro cibo e persino nei nostri organi. Sì, stiamo mangiando e respirando particelle di plastica. Un’altra destinazione dell’inquinamento da plastica è il mare. Raccolto inevitabilmente dai fiumi e scartato in modo errato sulla costa, il materiale abbandonato dagli umani raggiunge gli oceani e compromette così anche la vita marina. Parte della soluzione sarebbe impedire che la plastica e le microplastiche raggiungano l’acqua di mare. Il problema è che i rifiuti di plastica sono spesso così consumati che diventa difficile raccoglierli. Ma gli studenti canadesi creano una macchina in grado di raccogliere microplastiche nella sabbia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’apparecchiatura, chiamata Hoola One, è stata sviluppata da 12 studenti di ingegneria presso l’Universidad de Sherbrooke, in Quebec, Canada, e funziona come un grande aspirapolvere in grado di separare la microplastica dalla sabbia della spiaggia. La macchina aspira la sabbia mista a pezzi di plastica e tutto il materiale viene inviato ad una vasca con acqua. La separazione avviene in questa vasca. Poiché la sabbia è più pesante, rimane sul fondo. La plastica, invece, galleggia. Terminata la separazione, la sabbia torna sulla spiaggia. La microplastica viene assorbita e viene posta in un serbatoio all’interno della macchina stessa. “Abbiamo fatto molte ricerche e abbiamo scoperto che non esiste una macchina in grado di svolgere questo lavoro, quindi abbiamo deciso di crearne una”, spiega uno dei creatori di Hoola One, Sam Duval. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nota di GloboChannel.com: sono in fase di sviluppo molte soluzioni per la raccolta e il riciclo della plastica, ma la prima soluzione a questo annoso problema resta anzitutto quella di ridurre i consumi e la generazione di rifiuti di plastica. L’eliminazione della plastica usa e getta o della plastica monouso è molto importante. Qualcosa che viene utilizzato per pochi minuti, o anche secondi, rimane sul pianeta per secoli. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E’ inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando “MI PIACE” e poi “segui” su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.