Paracadutista si lancia nel vulcano attivo e riemerge – VIDEO

Il pilota, il temerario cileno Sebastián Álvarez, si è precipitato verso il vulcano Villarrica, che è il vulcano più attivo del Cile ed erutta frequentemente, dopo essere saltato da un elicottero a 11.500 piedi sopra la superficie indossando una tuta alare:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ci sono voluti 40 lunghi secondi ad Álvarez per raggiungere la bocca del cratere di 650 piedi, dove è piombato all’interno prima di sistemarsi la tuta alare per emergere trionfante dall’altra parte del vulcano. Il pilota ha trascorso tre minuti in aria, raggiungendo velocità vertiginose fino a 176 mph:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“La paura è una cosa molto positiva“, ha detto Álvarez in una nota . “Lo accolgo con favore, perché mi fa sentire super attivo e concentrato al 100%. Tuttavia, devi gestire la linea sottile tra paura e panico”. “Questo è di gran lunga il progetto più estremo che abbia mai fatto”, ha detto alla CNN. “Certamente. Soprattutto a causa di tutti i fattori; era un vulcano attivo, era in alta quota, freddo, ventoso e quindi c’erano molte cose di cui dovevo occuparmi”. I rischi erano molto reali. “Ma parliamo seriamente, questo è un vulcano ed è attivo e se fallisco, conosci il risultato”, ha aggiunto Álvarez. “Se il vulcano non mi vuole lì, può fare quello che vuole, quindi ho chiesto il permesso e poi sono andato lì [dopo] e ho detto grazie.” Il link al filmato diffuso sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.