5 usi della cenere, ecco cosa fare con la cenere

Cosa fare con la cenere.
La cenere di legno, i ritagli di giardino o le erbacce possono essere utilizzati in diversi modi in casa . Sono carichi di minerali e hanno molte proprietà che sicuramente non vorrai sprecare. Scopri cosa fare con la cenere in questo articolo. La prima cosa da assicurarsi è di non usare mai cenere di scarti di plastica o legno trattato. Per poterlo riutilizzare, deve essere cenere di legno senza trattamento, scegli la migliore legna da ardere. Ci sono molti usi che puoi dargli e ti diremo quali sono.

Sapone alla cenere.
Puoi preparare un detersivo naturale mescolando un litro e mezzo di acqua bollita con un bicchiere di cenere. Se vuoi che la miscela abbia un odore gradevole, puoi aggiungere alcune gocce del tuo olio essenziale preferito. Lasciate riposare il composto per un giorno e poi filtrate con un colino da caffè. Poi mettete il composto in una bottiglia e chiudetela, può durare fino a 2 mesi. Con questo sapone ecologico puoi lavare i tuoi vestiti senza danneggiare l’ambiente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pulisci le finestre con la cenere.
Per iniziare setacciate un po’ la cenere per non graffiare i cristalli. Indossa dei guanti e metti la cenere setacciata su un pezzo di giornale. Strofinare la superficie fino a rimuovere polvere e macchie .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Elimina il grasso.
Non è un prodotto antibatterico, ma se in qualsiasi momento finisci la lavastoviglie, puoi usarlo perfettamente. È uno sgrassante naturale quindi serve a lasciare i tuoi piatti lucidi. Mescola un po’ di cenere e acqua e strofina i piatti sporchi, quindi risciacqua come al solito.

Utilizzare in animali e animali domestici.
Evita pulci e parassiti.
Mescolare la cenere con un po’ di sabbia e lasciarla in vista del pollame. In questo modo , le vostre anatre e galline ruspanti sfregheranno nel composto, sverminandosi .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Neutralizza gli odori nei tuoi animali domestici.
In modo che l’odore dei tuoi animali domestici non permei la tua casa, usa questo rimedio casalingo. Strofina un po’ di cenere sulla pelliccia del tuo animale domestico e cospargine un po’ anche nella sua lettiera.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Usi in frutteti e giardini .
Allontana i parassiti.
Elimina formiche, lumache, lumache e alcuni tipi di bruchi usando la cenere . Prendi un po’ di cenere in un contenitore, quindi stendila in cerchi attorno alla pianta. Il cerchio che crei deve essere completamente chiuso in modo che gli insetti non possano raggiungere la pianta.

Elimina i funghi dalle foglie.
La prima cosa che devi fare è individuare le foglie che hanno il fungo. Prendere una quantità di cenere con le mani e metterla sulla foglia infetta, strofinare su entrambi i lati. La cenere asciuga il fungo e cambia il pH, eliminandolo infine .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pasta curativa per rami spezzati.
Applicare la cenere direttamente sulla ferita dei rami , questo eviterà l’umidità e aiuterà a guarire.

Concime naturale.
La cenere contiene magnesio, fosforo, calcio e altri nutrienti . Come fertilizzante non dovresti usarlo più di due volte l’anno, ha proprietà che modificano l’acidità e il pH del terreno.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Metti una parte di compost e mezzo bicchiere di cenere in una pentola, quindi mescola bene e mettilo sulla pianta che vuoi concimare.

Fonte: ecoinventos.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.