Un virus geneticamente modificato per creare energia tramite la fotosintesi

Un virus geneticamente modificato potrebbe replicare in laboratorio un primo, la fotosintesi, emulando della capacità delle piante di creare energia partendo dall’accumulo di luce solare. E questo che i ricercatori Istituto di Tecnologia del Massachusetts stanno cercando di capire analizzando il virus “M13” si organizza in una struttura a spirale che catalizza la luce solare, scindendo le molecole di ossigeno da quelle dell’acqua usando le particelle di ossigeno e idrogeno tramite la divisione delle due particelle.

- Prosegue dopo la pubblicità -