James Cameron costruirà una cinepresa 3D per la NASA che andrà su Marte

James Cameron non è solo un regista, è anche un tecnico. Le innovative cineprese a registrazione tridimensionale utilizzate per girare Avatar sono state progettate proprio da lui, in quello che è stato un percorso artistico parallelo ad uno dal carattere prettamente tecnico-scientifico. E’ soprattutto per questo che la NASA ha deciso di “reclutare” Cameron per mettere a punto una periferica capace di realizzare sequenze ravvicinate in 3 dimensioni della superficie di Marte per la prossima missione prevista per l’anno prossimo definita “Curiosity”. La nuova missione sul pianeta rosso avrà lo scopo di stabilire se e dove mai si sia esistita una forma di vita su Marte date le ultime dichiarazioni ufficiali secondo le quali le analisi effettuate nelle precedenti missioni hanno rilevato la presenza di alghe fossili microscopiche simili al plankton terrestre ipotizzando quindi che ammesso non ci sia tuttora vita su Marte è ormai sicuro che ci sia stata milioni di anni fa. Il tutto in previsione di un futuro arrivo dell’uomo.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.