Il più piccolo pianeta conosciuto al di fuori del sistema solare

Nella missione di Kepler, la NASA hanno confermato la scoperta del suo primo pianeta roccioso, chiamato Kepler-10b. Un pianetuccolo che misucra circa 1,4 volte le dimensioni della Terra, è il più piccolo pianeta mai scoperto fuori dal nostro sistema solare. La scoperta di questo pianeta extrasolare si basa su più di otto mesi di dati raccolti dalla sonda spaziale dal maggio 2009 ai primi di gennaio 2010. “Un pianeta roccioso in orbita attorno ad una stella diversa il nostro sole”, ha detto Natalie Batalha, team scientifico della NASA Ames Research Center di Moffett Field, in California. “La squadra ha assunto un impegno nel 2010 di trovare le firme rivelatori di piccoli pianeti nei dati, e sta cominciando a pagare.” Kepler è stato osservato grazie al Keck Observatory, un telescopio di 10 metri situato nelle isole Hawaii. Dal 10 Gennaio inoltre, la Nasa ha realizzato anche delle ricostruzioni artistiche sul pianeta roccioso:

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.