Scoperto l’animale che vive più in profondità

Ricercatori londinesi hanno scoperto un nuovo “verme” in tre miniere d’oro del Sud Africa , una creatura che a loro parere sarebbe l’animale che vive più in profondità di tutto il pianeta.

Un team internazionale, guidato da Princeton University , ha scoperto la nuova specie, chiamata “Mephisto Halicephalobus” a 2.2 miglia sotto la superficie, un livello di profondità ideale solo per i piccoli batteri, o almeno così si credeva sino ad ora, prima di questa scoperta. Il verme in questione è lungo appena 0,5, vive in varie profondità, dai 0,6 km alle 2,2 miglia, vive in acqua a 48 gradi Celsius, acqua che filtra tra le fessure che sono profondi sotto la superficie.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I vermi sono stati scoperti in tre miniere d’oro nel bacino Witwatersrand vicino a Johannesburg . Sono capaci di sopravvivere in un ambiente dove l’ossigeno è quasi del tutto assente, a solo l’1 per cento dei livelli riscontrati negli oceani. La datazione al carbonio delle acque dove sono stati trovati suggerisce che i vermi vivano in queste profondità dai 3.000 ai 10.000 anni. Grazie a questa datazione l team di ricercatori londinesi ha potuto così ipotizzare che questi particolari vermi vivessero inizialmente sulla superficie terrestre e che in un secondo momento abbiano colonizzato anche le profondità sotterranee.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.