Scoperte per la prima volta delle balene grigie siamesi

balene grigie siamesi
Gli scienziati di Scammon Lagoon in Messico hanno scoperto quello che sembra essere il primo caso mai documentato di balene grigie siamesi.
balene grigie siamesi
Purtroppo, le balene non sono sopravvissute. La ricercatrice dell’American Cetacean Society Alisa Schulman ritiene che i mammiferi siano il risultato di un aborto spontaneo. Mentre gemelli siamesi sono stati trovati in diverse altre specie di balene, una ricerca nella banca dati presso il Museo di Storia Naturale della Contea di Los Angeles non ha prodotto alcun risultato per quanto riguarda le balene grigie. Si tratta quindi di una scoperta unica.

Un recente studio pubblicato negli Atti del giornale della National Academy of Sciences ha rilevato che il numero di creature marine morte che coprono il fondo del Pacifico è più alto di quanto non sia mai stato da quando il monitoraggio è iniziato 24 anni fa. Nonostante i tentativi da parte di alcuni a “sfatare” lo studio e la colpa la comparsa sul “riscaldamento globale”, uno sguardo più attento allo studio indica chiaramente Fukushima come il fattore più probabile.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In seguito il Dipartimento di Salute e dei Servizi Umani ha acquisto 14 milioni di dosi di ioduro di potassio, molti credono che il governo federale abbia iniziato a prepararsi alla situazione in Giappone, che nel frattempo sta peggiorando.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Elevati livelli di radiazione recentemente trovati su una spiaggia della California hanno anche portato l’attenzione nazionale per il soggetto, con le principali agenzie di stampa, come il Drudge Report collega ai rapporti dell’incidente.

Fonte: www.storyleak.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.