L’Unione Europea vuole vietare tostapane, bollitori e phon: consumano troppo

phonLa Commissione riunita a Bruxelles per valutare l’efficienza energetica del continente, li ha classificati elettrodomestici “divora energia” e sta per vietarli. Nel mirino sono finite 16 apparecchi tra cui bollitori, asciugacapelli e i tostapane: tra il 2015 e il 2017 (salvo deroghe) verranno vietati in tutta l’Unione Europea. Il motivo: non sono conformi agli standard della Comunità Europea in materia di consumo energetico.

Secondo la Commissione il tostapane a due scomparti consuma di più di quello con un solo ingresso per i toast: questo permetterebbe di tagliare del 35% il consumo medio dell’elettrodomestico. A rischio anche gli asciugacapelli: ovviamente non potranno essere del tutto tolti dal mercato, ma si farà pulizia dei modelli che combinano ampio spreco di energia e inquinamento acustico: infatti il rumore di alcuni possono arrivare agli 85 decibel. E ancora: idropulitrici (consumatrici di energia, ma anche di acqua), batterie di alcuni cellulari contenenti elementi tossici, alcuni router di internet, videoproiettori, bollitori, asciugamani autoriscaldanti e persino alcuni attrezzi di fitness.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ovviamente le aziende produttrici di elettrodomestici stanno elaborando dispositivi a basso consumo che andranno a sostituire quelli attualmente in commercio, affinché non si sia costretti a fare un salto indietro nel tempo e ricominciare a pulire i pavimenti con il solo aiuto della più classica delle scope.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: https://it.finance.yahoo.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.