Ford si ruppe una gamba sul set di Star Wars, maxi-multa da 1,6 milioni di sterline alla Disney

harrison-fordLa Foodles Production, proprietà della Disney, dovrà pagare una maxi-multa da 1,6 milioni di sterline, l’equivalente di 1.800.000 euro ad Harrison Ford. L’attore americano subì una frattura alla gamba durante le riprese di “Star Wars: il Risveglio della Forza” costa una fortuna alla compagnia di produzione che nel 2014 girava il film nei famosi Pinewood Studios britannici.  L’organismo britannico ha ritenuto che la compagnia di produzione non abbia rispettato gli standard di sicurezza richiesti dagli studios.

“Tutti converranno che chi lavora nell’industria del cinema ha il diritto d’aspettarsi che i rischi assunti per farci divertire, compresi quelli durante le riprese di un film d’azione, debbano essere adeguatamente misurati e gestiti” ha detto Tim Galloway, Vicedirettore dell’Ispettorato del Lavoro.

L’attore, che da 40 anni interpreta il personaggio di Han Solo, era inciampato durante le riprese all’interno della ricostruzione del Millenium Falcon, sgangherata ma sempre infallibile astronave creata in origine dal genio di George Lucas. La frattura era stata causata dalla chiusura di una porta metallica. Se fosse stato colpito alla testa l’incidente avrebbe potuto costargli la vita. Ne ha parlato anche Euronews: