Passeggino sbalzato fuori dal bus, prognosi di 30 giorni al neonato

È stato dimesso dall’ospedale il neonato che ieri mentre si trovava con la mamma su un bus della Cotral è stato sbalzato fuori dal mezzo cadendo sull’asfalto. È accaduto a Villanova di Guidonia (Roma), il mezzo di linea stava percorrendo  la via Tiburtina in direzione Tivoli quando in una curva a gomito il passeggino dove si trovava il neonato è andato a sbattere contro la porta del bus che si è aperta facendolo cadere fuori sulla strada.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Subito il neonato è stato trasportato all’ospedale di Tivoli dove gli è stato riscontrato un trauma cranico con escoriazioni agli arti inferiori, da qui poi è stato trasferito al Policlinico Gemelli da dove oggi è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Tivoli che hanno sequestrato il mezzo della Cotral.

- Prosegue dopo la pubblicità -