Punti di pressione sul corpo: quali sono e come applicarli per migliorare la tua salute – video

Esercita una pressione su questo punto, mantienila per un minuto esatto, e vedi cosa succede. Sul tuo corpo ci sono dei punti di pressione importanti, in grado di ascoltare il tuo corpo e la tua mente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In alcune tradizioni spirituali dharmiche il terzo occhio si riferisce al chakra ajna (o sopracciglia) . [2] Il terzo occhio si riferisce alla porta che conduce ai regni interiori e agli spazi di coscienza superiore . Nella spiritualità New Age , il terzo occhio simboleggia spesso uno stato di illuminazione o l’evocazione di immagini mentali che hanno un significato spirituale o psicologico profondamente personale . Il terzo occhio è spesso associato a visioni religiose , chiaroveggenza , capacità di osservare i chakra e le aure ,[3] precognizione e esperienze extracorporee. Talvolta le persone che hanno la capacità di utilizzare i loro terzi occhi sono conosciute come veggenti . In alcune tradizioni come l’Induismo , si dice che il terzo occhio si trovi intorno alla metà della fronte, leggermente al di sopra della giunzione delle sopracciglia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel taoismo e in molte sette religiose tradizionali cinesi come Chan (chiamato Zen in giapponese), “l’allenamento del terzo occhio” implica focalizzare l’attenzione sul punto tra le sopracciglia con gli occhi chiusi, e mentre il corpo è in varie posizioni di qigong . L’obiettivo di questo allenamento è di permettere agli studenti di sintonizzarsi sulla corretta “vibrazione” dell’universo e ottenere una solida base su cui raggiungere livelli di meditazione più avanzati. Il Taoismo insegna che il terzo occhio, chiamato anche occhio della mente, è situato tra i due occhi fisici e si espande fino al centro della fronte quando viene aperto. Il taoismo afferma che il terzo occhio è uno dei principali centri energetici del corpo situato al sesto Chakra, formando una parte del meridiano principale, la linea che separa gli emisferi sinistro e destro del corpo. [4] Nelle tradizioni alchemiche taoiste, il terzo occhio è la parte frontale dell ‘”Upper Dan Tien” (campo del cinabro superiore) e viene dato il nome evocativo “pellet fangoso”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo l’insegnamento cristiano di padre Richard Rohr , il concetto del terzo occhio è una metafora del pensiero non dualistico; il modo in cui i mistici vedono. Nel concetto di Rohr, i mistici impiegano il primo occhio (input sensoriale come la vista) e il secondo occhio (l’occhio della ragione, meditazione e riflessione), “ma sanno non confondere la conoscenza con la profondità, o la semplice informazione corretta con la trasformazione della stessa coscienza: lo sguardo mistico si basa sui primi due occhi e tuttavia va oltre. ” Rohr si riferisce a questo livello di consapevolezza come “avere la mente di Cristo”. [5]

In Teosofia è correlato alla ghiandola pineale . [6] Secondo questa credenza, gli umani avevano in tempi molto antichi un vero terzo occhio nella parte posteriore della testa con una funzione fisica e spirituale. Col passare del tempo, mentre gli umani si evolvevano, questo occhio si atrofizzava e affondava in quella che oggi è conosciuta come ghiandola pineale. [6] Dr. Rick Strassman ha ipotizzato che la ghiandola pineale, che mantiene la sensibilità alla luce, è responsabile per la produzione e il rilascio di DMT (dimethyltryptamine), un enteogeno che ritiene possa essere espulso in grandi quantità nei momenti di nascita e Morte. [7]

- Prosegue dopo la pubblicità -

Aderenti del teosofo H.P. Blavatsky [8] ha suggerito che il terzo occhio è in realtà la ghiandola pineale parzialmente dormiente , che risiede tra i due emisferi del cervello. Rettili e anfibi percepiscono la luce attraverso un terzo occhio parietale, una struttura associata alla ghiandola pineale, che serve per regolare i loro ritmi circadiani e per la navigazione, poiché può percepire la polarizzazione della luce. CW Leadbeater ha affermato che estendendo un “tubo eterico” dal terzo occhio, è possibile sviluppare una visione microscopica e telescopica. [3]Stephen Phillips ha affermato che la visione microscopica del terzo occhio è in grado di osservare oggetti piccoli come i quark . [9]

Ma il “terzo occhio” non sarebbe l’unico punto capace di migliorare la nostra salute: altre parti del corpo, se soggette a pressioni potrebbero migliorare la nostra circolazione e la nostra pelle. Ovviamente si tratta sempre di consigli diffusi dal web e teorie che non sostituiscono in alcun modo il parere di un medico specializzato per cui questo articolo non ha alcun intenzione di sostituirsi alla medicina ufficiale ma piuttosto cerca semplicemente di elencare quelle che sono opinioni comuni su queste tecniche utilizzate in buona parte del mondo. Il video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).