Pampers promette 5.000 fasciatoi nei servizi igienici degli uomini. La campagna virale negli Stati Uniti. Il video:

Dal bagagliaio di un’auto a ripiani di fortuna, i papà a volte devono diventare creativi quando è il momento di cambiare il pannolino del loro bambino, visto che non possono entrare di certo nei bagni pubblici delle donne.
Pampers dice che è ora che i servizi igienici degli uomini siano adeguati alle responsabilità dei padri moderni.
La società ha annunciato l’iniziativa di voler installare 5.000 fasciatoi nei servizi igienici degli uomini negli Stati Uniti e in Canada. L’annuncio accompagna la nuova campagna pubblicitaria di Pampers, che incoraggia i padri a condividere i momentiin cui sono in difficoltà con il loro bambino durante il cambio di pannolino.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Inizieranno dapprima in “luoghi di grande bisogno”, in particolare in luoghi pubblici come parchi e biblioteche. Circa 500 località sono destinate a ricevere i loro nuovi fasciatoi entro le prossime settimane, ha detto la società.
In un video condiviso il portavoce di Pampers dice:
“I papà devono ricorrere a tutte queste manovre e stratagemmi perché non ci sono basi di cambio nei nostri bagni”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’iniziativa è diventata virale nell’ottobre 2018, quando Donte Palmer pubblicò una sua foto accovacciato contro un muro in un bagno di Jacksonville, in Florida, usando le sue gambe come fasciatoio per il figlio di un anno. Il suo post ha scatenato un movimento per installare postazioni per cambiare i bambini nei bagni degli uomini con l’hashtag #SquatForChange.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nonostante i progressi, molti servizi igienici per uomini non hanno alcuna stazione per il cambio del pannolino. Nel 2016, il presidente Obama ha approvato i bagni accessibili in ogni situazione, o BABIES,questo ha modificato alcuni ambienti pubblici, invece di installare fasciatoi in ogni bagno, ogni luogo con bagni ad uso pubblico dovrebbe avere un’area accessibile a tutti per il cambio pannolino.
Una bella idea, che speriamo arrivi presto anche in Italia, sono molti i papà anch nel nostro paese, che spesso si trovano in situazioni imbarazzati in luoghi pubblici e trovano soluzioni improvvisate per poter cambiare il pannolino al proprio figlio. Il video della campagna pampers:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).