Press "Enter" to skip to content

Come realizzare detersivi in casa per la pulizia della cucina. Metodo economico ed ecologico.

Molte sono le opzioni per realizzare detersivi fatti in casa, oggi vi presentiamo un metodo molto semplice da seguire e molto efficace contro lo sporco in casa. L’esigenza di realizzare detersivi fatti in casa è legata in primo luogo alla voglia di utilizzare prodotti naturali ed ecologici, senza plastiche e agenti chimici e poi anche per una questione economica. Preparare in casa detersivi è sicuramente più economico che acquistare quelli super efficaci, sgrassanti e via dicendo, costosi e sicuramente non propriamente amici dell’ambiente e della salute.
In questo articolo approfondiremo come preparare alcuni detersivo per la pulizia della cucina:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per i ripiani in acciaio inox e per la ghisa: Utilizzare un emulsione di aceto e acqua, spruzzare l’emulsione sui ripiani, attendere qualche minuto e poi passare un panno per ripulire. Per la ghisa si può mettere in ammollo in acqua calda aggiungendo l’emulsione e poi risciacquare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per il forno: Utilizzare il succo di 3 limoni grandi e 1/2 bicchiere d’acqua. Inserire tutto in una teglia da forno e metterla in forno a 180° in forno senza ventilazione, per mezz’ora. Dopo far raffreddare e ripulire i ripiani e le pareti con un panno.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per il frigo: Si possono utilizzare acqua e aceto o acqua e limone, utilizzare una delle due emulsioni per pulire tutto. Per eliminare cattivi odori si può mettere in frigo una ciotolina di bicarbonato.

Per disinfettare il piano cottura o le pentole: Utilizzare 45gr di bicarbonato con 1/2 litro di acqua tiepida. Conservare in uno spruzzino o in un contenitore con un buco largo ( tipo quello del detersivo per i piatti) per evitare che il bicarbonato intasi lo spruzzino. Usarlo per pulire i vari ripiani dove poco prima abbiamo tagliato carne cruda o verdure o qualsiasi cosa che vada disinfettata.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per sgrassare la cappa o zone altamente sporche di grasso:
-1 cucchaio di bicarbonato
-5-4 gocce d’acqua
Unire vari ingredienti, si otterrà un vero e proprio scrab che si può utilizzare sia per pulire il grasso della cappa, ma anche per pulire le fughe dei pavimenti. Lasciare agire e poi strofinare.

Questa è solo una parte di quello che si può realzzare con semplici “ingredienti” che abbiamo facilmente in casa. La pulizia e il successo sono assicurati.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.