Davvero il vino potrebbe salvare il mondo dal coronavirus? Ecco lo studio che lo dimostra.

Il vino rosso potrebbe salvare il mondo dal Coronavirus? Non è una barzelletta, ma ciò che è risultato da uno studio effettuato da Guangdi Li ed Erik De Clercq di cui i risultati sono stati pubblicati sulla rivista Nature. La ricerca in questione seguita dall’università Federico II ha visto l’attenzione sul resveratrolo, un fenolo non flavonoide e una fitoalessina prodotta solitamente in modo del tutto naturale dalle piante e usata per proteggersi da batteri e funghi. Le principali fonti alimentari di resveratrolo sono la buccia dell’uva, i mirtilli, i lamponi, il gelso e le arachidi.Questo in passato è stato dimostrato che fosse capace di bloccare la replicazione del virus del Mers, un virus della stessa famiglia del Covid-19.

Grazie ad un farmacista, Ettore Novellino che ha coinvolto l’ospedale Monaldi in particolare il primario di Pneumologia Alessandro Sanduzzi Zamparelli, l’utilizzo del Taurisolo sta andando avanti, infatti vengono effettuate somministrazioni precoci di Taurisolo a tutti i pazienti affetti da Coronavirus tramite un aerosol.
Il direttore Zamparelli ha dichiarato “Dopo una sola somministrazione in 2 pazienti su tre l’Interleuchina 6 al prelievo di stamattina (ieri, venerdì 17 aprile, ndr) risulta dimezzata. Un rilievo molto promettente per controllare la fase infiammatoria di Sars-Cov-2 di cui attendiamo l’ok dell’Aifa per la sperimentazione“.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo ovviamente non vuol dire che dobbiamo consumare dosi eccessive di vino, perchè non servirebbe a nulla, la sostanza come abbiamo scritto precedentemente si trova su alcune piante tra cui la buccia dell’uva e la sperimentazione in questione viene effettuata tramite somministrazioni di aerosol.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte:tuttosport.com

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.