Adorabile bambino di cinque anni in un video diventato virale, fa fatica a stare nella sua uniforme scolastica dopo il lockdown. Ha ricevuto molti like, ma desta anche preoccupazione. Ecco il video:

E’ diventato famoso sul web un filmato di un bambino di cinque anni in Cina che lotta per entrare nella sua uniforme scolastica dopo esser ingrassato durante il lockdown cauato dal coronavirus . Si vede nel video diventato virale che cerca di trattenere il ventre mentre sua nonna cerca di abbottonargli la camicia. Il ragazzo poi sorride sollevato dopo esser riuscito finalmente ad indossare l’uniforme. Decine di milioni di utenti dei social media sono rimasti davvero divertiti dall’adorabile espressione del ragazzo dopo che la clip è stata caricata ieri su Weibo cinese simile a Twitter.

Un commentatore ha scritto: “È così carino”. Un altro dice: “Sono io quando provo i vestiti”.
Altri utenti del web hanno espresso preoccupazione per la salute del ragazzo, invece. ‘Caro bambino, nessuno dovrebbe ridere di te per il tuo peso. Ma un corpo più snello ti aiuterebbe a crescere felicemente e in modo sano. ‘si legge su un commento. Un quarto utente ha criticato i genitori del ragazzo: ‘Questa è genitorialità irresponsabile. Dovremmo includere la gestione della salute di tuo figlio come parte delle funzioni dei genitori “.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La madre del ragazzo ha riferito ai media cinesi che suo figlio di cinque anni ora pesa quasi 50 chili  dopo aver trascorso più di quattro mesi a casa durante il blocco del coronavirus. Il filmato è stato recentemente girato nella città di Anyang, nella provincia di Henan, nella Cina centrale. E’ stato girato quando decine di milioni di studenti in Cina stanno tornando a scuola dopo che il paese sembra aver ampiamente contenuto l’epidemia di coronavirus.
Wuhan, dove è iniziata la pandemia, ha annunciato zero casi confermati attivi in ​​città per la seconda volta dopo che ha scaricato tutti e sette i pazienti che hanno contratto il virus a maggio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’ex epicentro dell’epidemia ha affermato che per la prima volta a fine aprile non sono state riscontrate nuovi contagi. Ma i timori di una nuova crisi sono scoppiati dopo che Wuhan ha segnalato un nuovo contagio il 10 maggio. La Cina prevede di pubblicare un libro bianco sui progressi del paese nella lotta contro l’epidemia di coronavirus. Oggi in Cina sono state segnalate cinque nuove infezioni confermate COVID-19. Si diceva che fossero tutti casi importati da viaggiatori in entrata. Un totale di 61 contagi sono in ospedale secondo la China Health Commission . Ci sono anche 66 contagi tenuti sotto controllo a casa. Ecco il video del ragazzino:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte:dailymail.co.uk

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.