Scopri cosa c’è dietro i punti rossi che compaiono sulla pelle

Hai notato sulla tua pelle, o in qualcuno che conosci, la presenza di piccoli nei o puntini rossi? A volte sono leggermente rialzati e appaiono sul collo, sul petto e sulla schiena. Ma perché escono? Sono pericolosi? Il cremisi lunare spunta spesso all’improvviso sulla pelle. Non fanno male, ma possono essere un po ‘sgradevoli. Queste piccole protuberanze, chiamate angiomi, si trovano solitamente nelle persone con pelle molto chiara, sebbene compaiano anche con l’età.
Sono comunemente chiamati punti rubino. Sono angiomi costituiti da vasi sanguigni che compaiono sulla pelle per vari motivi come età, eredità familiare o guasti nel corpo che non causano alcuna malattia, ma ti avvertono che qualcosa di brutto sta accadendo nel tuo corpo.

QUALI SONO LE CAUSE DEI PUNTI ROSSI?
Secondo gli esperti, potrebbe essere dovuto a piccoli disturbi nel nostro fegato . Anche a una cattiva alimentazione o ad accumulare troppe tossine nel nostro intestino e nel fegato. La sua origine è in una crescita anormale di piccoli vasi sanguigni. Misurano da 1 a 4 millimetri ed è possibile averli sotto ascelle, talloni, zone genitali, torace, schiena, gambe o braccia. I nei rossi che compaiono sul viso, sulle mani e su altre parti del corpo esposte che sporgono dai nostri vestiti, possono essere dovuti alla sovraesposizione al sole, quindi è importante applicare la protezione solare, soprattutto durante l’estate.

- Prosegue dopo la pubblicità -

COME PREVENIRNE LA COMPARSA?
La cosa migliore è pulire il nostro intestino e aiutare il fegato a rafforzarsi . Cerca di bere almeno due litri di acqua al giorno e consuma molta verdura fresca, anche succhi. È molto utile consumare carote, carciofi e sedano. Puoi anche iniziare la giornata con un bicchiere d’acqua con succo di limone. Aggiungi l’avocado alla tua dieta e l’olio d’oliva. Inoltre, per seguire una dieta equilibrata, è importante che la tua pelle sia sempre idratata, che consumi molta vitamina C ed eviti di esporti al sole nei momenti più intensi della giornata. Anche se si dice che questi angiomi non siano pericolosi, è consigliabile andare dal medico se compaiono improvvisamente in gran numero e all’improvviso. Inoltre, se questi angiomi sono irregolari, ruvidi, misurano più di 6 millimetri e diventano sempre più scuri, dovremo consultare un dermatologo.

- Prosegue dopo la pubblicità - ---- Comunicazione di servizio di GloboChannel.com ---- l'articolo prosegue più sotto ----- ---- Fine comunicazione di servizio di GloboChannel.com ---- l'articolo prosegue qui sotto -----

Va chiarito che Globochannel.com non fornisce consulenza medica né prescrive l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici o mentali senza il parere di un medico, né direttamente né indirettamente, non si assume la responsabilità di tali atti. L’intenzione del sito è solo quella di offrire informazioni di carattere generale per aiutare nel perseguimento della crescita e dello sviluppo personale.

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.