Sacchetti realizzati con bucce di frutta, alternativa ai sacchetti di plastica e carta

Ridurre il numero di sacchetti monouso è essenziale per ridurre il nostro impatto. I sacchetti riutilizzabili sono un’alternativa, ma a seconda dei materiali utilizzati per realizzarli, generalmente richiedono più risorse rispetto ai sacchetti di carta o plastica monouso, ma invece i sacchetti possono essere utilizzati e riutilizzati molte volte. L’utilizzo di sacchetti riutilizzabili invece di sacchetti monouso può ridurre ulteriormente l’impronta di carbonio se sono realizzati con materiali sostenibili. Oggi incontriamo un’alternativa sostenibile dei designer Johanna Hehemeyer-Cürten e Lobke Beckfeld: Sonne155, una tote bag riutilizzabile, un’alternativa sostenibile ai sacchetti di carta e plastica riutilizzabili.

Sonnet155 è realizzato interamente con materiali biodegradabili per garantire che ogni borsa possa decomporsi in acqua o suolo. Hehemeyer-Cürten e Beckfeld hanno creato le borse con un composto di due materie prime: scarti di produzione cellulosici dell’industria tessile e pectina, che imita parzialmente gli effetti gelificanti della gelatina. I residui provengono dalla cellulosa, la parete cellulare strutturale delle piante, mentre la pectina è un polisaccaride di origine vegetale derivato dalla buccia dei frutti. Quando vengono utilizzati insieme per produrre Sonnet155, formano un tessuto simile alla gelatina sostenibile che può essere reintegrato nel suo ciclo di vita naturale e biologico dopo l’uso della borsa.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il materiale resistente sembra quasi elastico, ma ha l’aspetto e la sensazione al tatto della pelle. Con la creazione di Sonnet155, Hehemeyer-Cürten e Beckfeld lanciano un’alternativa sostenibile ai sacchetti di carta o plastica monouso. Seguendo uno schema di design minimalista, Sonnet155 è arricchito dalla sua pelle naturale e traslucida che si dissolve nel tempo con un uso costante. Disponibile in una vasta gamma di colori che riflettono i mesi estivi, Sonnet155 è un aggiornamento alla tela monouso o al sacchetto di carta.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: ecoinventos.com 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.