Ecco cosa succede quando un satellite brucia nell’atmosfera terrestre – video

Gli scienziati del Centro aerospaziale tedesco (DLR) hanno simulato cosa succede quando un satellite brucia nell’atmosfera terrestre. All’interno di una speciale camera di prova chiamata galleria del vento al plasma LK3 in Germania, gli scienziati hanno osservato cosa accadrebbe quando un meccanismo di azionamento dell’array solare (SADM), la parte più ingombrante di un satellite incaricato di mantenere i suoi pannelli solari puntati verso il Sole, si brucia durante il rientro:


- Prosegue dopo la pubblicità -

Le temperature del gas che viene fatto esplodere attraverso l’interno del tunnel a diverse miglia al secondo possono raggiungere fino a 7.000 Kelvin, o oltre 12.000 gradi Fahrenheit, sufficienti per bruciare il satellite in uno straordinario spettacolo di luci. Qualsiasi sforzo per ridurre al minimo la quantità di spazzatura che finisce in orbita è più importante che mai, poiché le compagnie private pianificano di popolare il cielo notturno con costellazioni composte da decine di migliaia di satelliti. Progettare satelliti da bruciare nell’atmosfera dopo il pensionamento è la nostra migliore scommessa per garantire che nulla rimanga indietro. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Grazie alla ricerca del DLR, gli scienziati hanno una buona idea su come mettere a punto la “demisabilità” di un satellite. Ad esempio, il SADM in fusione ha mostrato che il passaggio a un punto di fusione più basso dell’alluminio potrebbe “promuovere una rottura precedente e ad alta quota”, secondo un comunicato stampa sull’esperimento. In altre parole, i test hanno uno scopo importante oltre a sembrare fantastici sulla fotocamera: garantire che l’orbita terrestre non venga pericolosamente ostruita dalla spazzatura spaziale.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.