Si taglia lo stipendio del 90% per distribuirlo ai dipendenti: l’azienda funziona meglio e ci guadagnano tutti

Dan Price è il co-fondatore e CEO di Gravity Payments, una società di elaborazione di carte di credito e servizi finanziari. Nel 2015, la società ha fatto notizia in tutto il mondo quando Price ha annunciato che i suoi dipendenti avrebbero ricevuto uno stipendio minimo di 70.000 dollari. Per finanziare questa mossa, Dan ha tagliato del 90% della sua paga di 1,1 milioni di dollari. All’epoca, questa decisione ha ricevuto molte critiche, ma 6 anni dopo, la società è fiorente e Price ha affermato che lo ha reso più felice e un capo migliore.

Quando Price ha fatto l’annuncio al suo staff di 120 membri, invitando NBC News e The New York Times a occuparsene, ha suscitato grande scalpore. Ci sono state 500 milioni di interazioni sui social media e il video di NBC è diventato il più condiviso nella storia della rete. Inoltre, Gravity Payments è stato inondato di storie di lavoratori riconoscenti altrove che improvvisamente hanno ricevuto aumenti dai capi convertiti. Ma soprattutto, Price ha versato così tanto gas nel dibattito su quanto dovrebbero essere pagati i lavoratori, che continua a imperversare nel panorama aziendale di tutto il mondo. Finora, Price si distingue dalla massa come un corvo bianco. Un rapporto dell’Economic Policy Institute afferma che la paga media del CEO è 271 volte la retribuzione media annua di quasi 58.000 dollari del tipico lavoratore americano. Anche se alcuni sostengono che la retribuzione del CEO si basa sull’esperienza e sulle elevate esigenze che derivano dal ruolo, lo studio rileva che in realtà non è così.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Gli amministratori delegati stanno ottenendo di più grazie al loro potere di fissare gli stipendi, non perché sono più produttivi o hanno talenti speciali o hanno più istruzione”, afferma il rapporto. “La paga esorbitante dell’amministratore delegato significa che i frutti della crescita economica non andranno ai lavoratori ordinari, poiché la paga più alta dell’amministratore delegato non riflette una produzione corrispondentemente più elevata”. Per fare un confronto, nel 1978, i guadagni del CEO erano circa 30 volte  lo stipendio tipico del lavoratore. Nel Regno Unito, i capi delle società FTSE 100 guadagnano ora 117 volte lo stipendio del loro lavoratore medio. All’inizio, Price sperava in un cambiamento strutturale diffuso. Ma non è successo. “Ragazzo, mi sbagliavo” , dice . “Ho davvero fallito in questo senso. E ha cambiato la mia prospettiva sulle cose perché credevo davvero che attraverso le azioni che ho fatto e che altre persone avrebbero potuto fare, avremmo potuto invertire la tendenza sulla disuguaglianza di reddito incontrollata”. Ma forse non è finita qui? Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.