Un enorme serpente marino sulle spiagge della Loira, ecco di cosa si tratta

Un enorme scheletro a forma di serpente emerge sulle coste di Nantes, in Francia, vicino la Loira. Si chiama Serpent d’océan ed è lungo 130mt.
Si tratta di una scultura realizzata dall’artista di origini cinesi, ma ormai residente in Francia Huang Yong Ping.

L’enorme scheletro è realizzato in alluminio e il mare lo rende “vivo”. La marea se è alta lo copre, ma una volta che si abbassa fa riaffiorare l’enorme scheletro. La sua forma richiama quella del ponte Saint-Nazaire e tutto è perfettamente armonizzato con l’ambiente che lo circonda.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’artista si è trasferito in Francia negli anni ’80 dopo che la Cina aveva censurato i suoi lavori e ha voluto omaggiare questo paese con un simbolo della mitologia cinese. Il Serpent d’océan è molto sinuoso e l’acqua dona un effetto movimento all’opera, che continua a mutare grazie proprio alle maree. E’ così maestoso che è visibile anche dal satellite.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.