Il mondo in lutto per il piccolo Rayan

I genitori del bambino marocchino morto nel pozzo

Il piccolo Rayan è caduto nel pozzo nel villaggio di Ighran, vicino alla città di Chefchaouen martedì e il suo corpo è stato finalmente estratto alla fine di sabato, a seguito di un’operazione che ha comportato il taglio di gran parte del pendio adiacente e poi il tunnel verso il fondo del pozzo per raggiungere il bambino:

Molti degli stanchi soccorritori e le centinaia di persone che si erano radunate intorno al pozzo sperando in una buona notizia sono scoppiate a piangere quando hanno saputo che Rayan era morto. “Ho sentito le persone gridare di giubilo dopo che il ragazzo è stato trovato pensando che fosse vivo, ma poi abbiamo appreso che non lo era. Non mi sono mai sentito così triste”, ha detto a Reuters uno spettatore chiamato Noureddine. I genitori del ragazzo hanno parlato con la TV statale Al Oula dopo che il corpo del figlio è stato recuperato:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Questa è la volontà di Dio. Ringrazio tutti per i loro sforzi nell’aiutare”, ha detto la madre di Rayan, Ouassima Kharchich, con la voce tesa per il dolore e appena udibile. “Ringraziamo così tanto le persone e le autorità… che ci hanno aiutato”, ha detto il padre, Khalid Awram. Il re Mohammed ha espresso le condoglianze ai genitori in una telefonata sabato sera, si legge in una dichiarazione del palazzo. Non era ancora chiaro quando si sarebbero svolti i funerali, ma domenica i sostenitori si sono recati al villaggio per porgere le condoglianze alla famiglia. “Sentiamo che le persone sono dispiaciute, siamo tutti dispiaciuti. Non abbiamo altra scelta. Il padre, la madre, le nonne e gli zii”, ha detto domenica a Reuters TV uno zio del bambino, Mohammed Kharshish. “Che Dio ci dia pazienza“. Anche Papa Francesco ha elogiato il popolo marocchino per essersi unito per cercare di salvare il ragazzo:

“Le persone si sono unite, nel loro insieme, per salvare Rayan, hanno lavorato insieme per salvare un bambino”, ha detto il papa durante la sua benedizione settimanale in Piazza San Pietro. “(I soccorritori) hanno fatto del loro meglio, purtroppo non ce l’hanno fatta”, ha detto. Per saperne di più. Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato di aver sentito il dolore della famiglia di Rayan e dei marocchini. Anche squadre di calcio tra cui Liverpool FC, Manchester United, FC Barcelona e FC Sevilla hanno espresso le condoglianze sui loro account Twitter arabi.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.