Città cinese ordina l’uccisione degli animali domestici di pazienti covid, ma i cittadini reagiscono e la direttiva viene subito abolita

Una città cinese avrebbe momentaneamente ordinato l’uccisione di tutti gli animali domestici al chiuso appartenenti a pazienti affetti da COVID-19 in un quartiere cittadino:

Stando a quanto riportato da fonti americane e britanniche (che menzionano a loro volta fonti cinesi), infatti, il distretto di Anci della città di Langfang, nel nord della Cina, ha ordinato l'”abbattimento completo degli animali da interno” dei pazienti affetti da coronavirus, secondo quanto riportato dal China News Service, giornale gestito dallo stato. Il lavoro si era interrotto alle 17:00 ora locale di mercoledì, ha riferito il China News Service che ha citato un membro dello staff del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie di Langfang. Non è chiaro quanti animali siano stati uccisi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo quanto riportato dalle fonti telematiche, la direttiva è stata poi “ritirata e l’attuazione interrotta” a seguito di una reazione negativa della popolazione. Una misura assurda se si pensa che il coronavirus non è facilmente trasmissibile tra uomo ed animale domestico: anche se sono stati registrati diversi casi di diffusione del Covid dall’uomo agli animali domestici, inclusi cani e gatti, non ci sono stati casi confermati di animali che hanno poi trasmesso il virus all’uomo, nonostante segnalazioni aneddotiche. La direttiva è stata l’ultima dell’aggressiva politica zero-Covid di Pechino, che ha in gran parte tenuto sotto controllo i successivi focolai attraverso una combinazione di severi controlli alle frontiere, lunghe quarantene e blocchi mirati.

Fonti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

www.businessinsider.com –  www.dailymail.co.uk

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.