Squali mutanti si adattano per vivere in un vulcano sottomarino, la scoperta nell’Oceano Pacifico – VIDEO

nasa.gov

La NASA ha confermato che un vulcano sottomarino situato nelle Isole Salomone – soprannominato “squalo” perché è noto che due specie di squali vivono nel cratere sommerso – sta iniziando a eruttare:

Il vulcano sottomarino durante un’eruzione del 2016 – wikimedia.org

Il 14 maggio 2022, le immagini satellitari hanno infatti rivelato un pennacchio d’acqua scolorito emesso dal vulcano Kavachi, che si trova a circa 15 miglia a sud dell’isola di Vangunu. Il vulcano è entrato in una fase eruttiva nell’ottobre 2021, secondo lo Smithsonian Global Volcanism Program, e i nuovi dati satellitari suggeriscono attività in diversi giorni tra aprile e maggio 2022. Una spedizione scientifica del 2015 al vulcano Kavachi ha consentito di identificare due specie distinte di squali, tra cui lo squalo martello smerlato e lo squalo setoso, che vivono nel cratere sommerso:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

I ricercatori hanno anche trovato una razza a sei branchie, un pesce dentice, una medusa e comunità microbiche che prosperano sullo zolfo. La presenza degli squali ha sollevato “nuove domande sull’ecologia dei vulcani sottomarini attivi e sugli ambienti estremi in cui possono esistere grandi animali marini”, hanno scritto i ricercatori in un articolo del 2016, “Exploring the Sharkcano” . I ricercatori credono che gli squali abbiano sviluppato una mutazione per sopravvivere nell’ambiente caldo e acido. “Questi grandi animali vivono in quella che si deve presumere sia un’acqua molto più calda e molto più acida”, ha detto all’epoca al National Geographic l’ingegnere oceanico Brennan Phillips. Link video (National Geographic):

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Ti fa dubitare del tipo di ambiente estremo a cui si sono adattati questi animali. Che tipo di modifiche hanno subito? Ci sono solo certi animali che possono resistergli?” – osservano gli scienziati. L’ultima vera grande eruzione di Kavachi risale al lontano 1939, ma nel corso del 1970, nel 1976 e nel 1991 sono state registrate altre eruzioni minori che avevano persino causato la creazione di piccole isole-crateri poi sommerse nuovamente dalle acque dell’oceano.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: https://earthobservatory.nasa.gov/images/149834/submarine-eruption-of-kavachi-volcano

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.