Impara come piantare carote biologiche nel tuo giardino

Una radice popolare sulla tavola, la carota ( Daucus carota ) è originaria dell’Iran e dell’Afghanistan, ed esiste in diversi colori, come il giallo e il viola, con l’arancione che è il più coltivato perché è più nutriente per noi rispetto agli altri.

La sua popolarità deriva dalla facilità di coltivazione, ma anche dai suoi benefici per la salute. È fonte di vitamine A, B1, B2, B5 e C, calcio, sodio e potassio, e quindi è buono per aiutare a rafforzare ossa e denti, e può essere usato per combattere costipazione, dolori di stomaco, anemia, coadiuvante la prevenzione delle malattie cardiache e aiuta la digestione. È anche noto per essere efficace nella lotta contro l’obesità infantile, l’invecchiamento, la prevenzione del cancro al colon e la morte prematura.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sebbene le carote possano essere piantate tutto l’anno, un buon sviluppo dipende dal tipo di carota e dalla coltura. Se hai già scelto di coltivare, ora è il momento di piantare, quindi sii consapevole del clima, della luce e delle condizioni del suolo che prediligono le carote, in modo che la tua coltivazione sia sana.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La carota si adatta a climi compresi tra 16ºC e 22ºC. In luoghi con temperature di 30ºC, lo sviluppo della pianta è compromesso e anche a temperature inferiori a 7ºC è rischioso. La temperatura ideale per la germinazione è compresa tra 20ºC e 30ºC.

Quando scegli il luogo per la semina, preferisci quelli che ricevono molta luce solare diretta. Se è interessante, puoi coltivare la carota in un soleggiato giardino biologico anche con altri alimenti, e quindi può essere solo leggermente ombreggiata. Per quanto riguarda il terreno, le carote crescono bene in terreni profondi e ben drenati con una grande quantità di sostanza organica e un pH vicino al neutro, cioè da 6 a 7,5.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Impara a piantare carote biologiche
Per piantare carote nel tuo orto biologico, crea aiuole larghe 1,10 m e alte 15 cm. Quindi preparare le scanalature profonde da 1 a 2 cm, a una distanza di 20 cm ciascuna. Metti i semi di carota nei solchi manualmente oppure, se è in una grande area, puoi usare una fioriera. La distanza da un seme all’altro può variare da 5 a 10 cm. Puoi piantare anche le carote in vaso. Ricordati solo di metterlo in un vaso che sia almeno 5 cm delle dimensioni della carota.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quando pianti le carote, annaffiale ogni giorno fino a quando la pianta non appare nel terreno. Non lasciarlo mai in ammollo, ma mantieni sempre il terreno umido. Se l’irrigazione non viene eseguita correttamente, la radice potrebbe rompersi e non essere utilizzata per la vendita o il consumo. Dopo la germinazione, annaffiare ogni tre giorni.

Mantieni la tua piantagione
Il mantenimento della tua piantumazione prevede la rimozione di tutte le piante invasive o infestanti, soprattutto fino a 25 giorni dopo l’emersione della carota, prestando attenzione all’irrigazione e alla concimazione (generalmente quando manca un nutriente, sulle foglie delle piante compaiono colori diversi), e controlla se viene attaccato da parassiti. Qualsiasi eccesso o carenza di questi fattori compromette il buon sviluppo della pianta e riduce anche la qualità del cibo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo 25 giorni di impianto, alcune piante possono essere rimosse, diradate, per lasciare il vostro letto con solo 10-15 piante per metro lineare. Questo aiuta le piante rimaste a svilupparsi meglio, poiché elimina parte della competizione per i nutrienti e l’acqua.

Per raccogliere le carote, guarda le foglie. Se le vecchie foglie stanno ingiallendo, diventando brunastre e le nuove foglie sono piegate, questo è un ottimo momento per raccogliere. Oppure puoi aspettare da 80 a 110 giorni dopo la semina, saranno pronti. Irrigare in modo da non danneggiare le radici e poi estrarre le foglie. Eliminate le foglie, lavate le carote, selezionate le migliori e mettetele ad asciugare. Ora consuma o vendi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Perché piantare carote biologiche migliorerà la qualità della tua vita
Hai appena visto quanto è semplice produrre carote biologiche. Non richiede molto spazio e tecniche sofisticate e ti dà comunque molti vantaggi. Oltre alla terapia che consiste nel piantare e lavorare con la terra, avrete sulla vostra tavola un altro alimento sano, che può comporre una varietà di piatti e, ancora meglio, aiutarvi nella vostra salute.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.