“Lilypad City” – prototipo di una città del futuro

Quelli visti nelle immagini sono solo alcuni dei tanti schizzi di disegno presentata da Vincent Callebaut per un’ipotetica “Lilypad City”, ovvero una cittadina anfibia costruita sull’acqua. Il progetto è stato pensato considerando l’idea di una possibile risposta per la costruzione di una città con energia autoefficente (vedasi negli schizzi la particolare presenza di impianti ad energia solare). Il nome deriva dalle Lilypads, le famose piante acquatiche che che hanno la caratteristica di galleggiare sull’acqua. L’idea di costruire una città anfibia è arrivata quando Callebaut ha dovuto considerare che una ipotetica città del futuro dovrebbe essere costruita sotto la possibilità di dover affrontare il possibile innalzamento dei delle acque sul pianeta. Al di la dei nostri pensieri una cosa è certa, si tratta di un progetto affascinante e sicuramente molto interessante degno di un film fantascientifico, ma che si affaccia alla realtà futura.

- Prosegue dopo la pubblicità -