Il Tirannosaurus rex discende da un dinosauro 100 volte più piccolo

Prendiamo in considerazione un dinosauro scoperto di recente, il “Raptorex kriegsteini”. Il Dr. Paul Sereno, paleontologo americano dell’Università di Chicago, grazie ad una replica ottenuta da uno scheletro fossile ritrovato nel nord-est della Cina, è riuscito ad analizzare le caratteristiche anatomiche dell’evoluzione del Tyrannosaurus rex. Si tratta di un nuovo tirannosauro, il Raptorex, un antenato del t-rex risalente a 125 milioni di anni fa, di dimensioni molto più contenute, circa tre metri di lunghezza, vissuto molto prima del suo discendente più grande. Grazie alla scoperta si è riusciti a capire e a confermare che il Tyrannosaurus rex è praticamente cresciuto 100 volte di più rispetto alle dimensioni del precedente Raptorex. “E ‘ignoto il motivo per cui questa specie di dinosauro sia diventata gigantesca”, afferma Sereno aggiungendo che, “il Raptorex risale ai primi anni del “pre Cretaceo” al termine del giurassico. Raptorex dimostra che il fisico del tirannosauro si sia evoluto a “dimensione punk”, ha dichiarato Sereno. E questo è abbastanza sconcertante, perché non c’è un altro esempio simile che mi venga in mente riguardo un animale che abbia aumentato le sue dimensioni 100 volte di più”. “Raptorex mostra tutte le caratteristiche del suo celebre discendente, Tyrannosaurus rex, tra cui una grande testa rispetto al suo torso, braccia e piedi minuscoli. Il cervello del Raptorex presenta un allargamento dei bulbi olfattivi, come nel T. Rex-che come lui aveva un olfatto molto sviluppato. Il genere dei tirannosauri ha dominato in Asia e Nord America fino alla grande estinzione 65 milioni anni fa, alla fine del Cretaceo. La scoperta del Raptorex testimonia il fatto che nel periodo di transizione le specie di tirannosauri si siano evolute molto velocemente per diventare sempre più grandi, in un modo impressionante se non quasi inimmaginabile, o comunque inaspettato. Un processo evolutivo unico nel suo genere. Il paleontologo precisa che la scoperta dei resti fossili del Raptorex non è merito suo ma deriva da un precedente scavo in Cina, che ha visto l’acquisto dei resti fossili dell’animale tramite un venditore, facendo sapere che presto sarà restituito ad un museo nella Mongolia, il luogo dove il fossile è stato illecitamente scavato.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.