La Nasa scopre 54 nuovi pianeti abitabili ed osservabili online

La NASA ha scoperto 54 nuovi pianeti che potrebbero essere abitabili per l’uomo. La scoperta parte di una scoperta ancora più grande con il telescopio Kepler, che comprenderebbe 1.235 possibili pianeti al di fuori del sistema solare della Terra. Ma la cosa deve ancora essere del tutto confermata a causa di quelli che potrebbero essere definiti “effetti ottici di luce”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La ricerca comprende anche quella di trasmissioni radio provenienti da questi mondi, che se emanassero onde radio potrebbero confermare la presenza di civiltà tecnologicamente avanzate, in pratica l’esistenza di esseri alieni. Cosa difficile però se si immagini che un segnale wi-fi potrebbe essere altamente tecnologico per noi ma relativamente “vecchio” per un’ipotetica civiltà extraterrestre munita di una tecnologia superiore alla nostra. Lasciano spazio all’immaginazione e tornando alla scoperta vera e propria, i ricercatori hanno stabilito Planethunters.org – un sito web dove le persone possono guardare i grafici della luce emessa dalle stelle Keplero per l’osservazione e la caccia per i segni rivelatori di un candidato pianeta. Finora, si parla di circa 16.000 partecipanti in tutto il mondo che hanno individuato centinaia di “solidi” i candidati in transito-pianeta, così come precedentemente non eclisse stelle binarie.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.