Mappa dei probabili siti nucleari con le zone sismiche in Italia

Con l’allarme esplosione alle centrali del Giappone dopo il tragico sisma che ha colpito l’isola scatenando così anche uno spaventoso tsunami senza precedenti, si riapre anche la riflessione su come la costruzione delle centrali nucleari nelle nazioni possa divenire pericolosa anche a causa delle possibili influenze esterne da parte di incontrollabili calamità naturali. “L’incubo Fukushima” ha già aperto una profonda riflessione e un parziale cambiamento di fatto in Germania, dove Angela Merkel ha ordinato la chiusura di due centrali più “anziane”. In Italia si sta discutendo molto sull’energia nucleare, in fatto di pericolo causato da calamità naturali basterebbe anche immaginare da un grafico come quello pubblicato in questo articolo come una centrale nucleare possa essere coinvolta in un possibile movimento sismico con cause che non vogliamo neanche immaginare perché preferiamo dare la parola a voi!

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.