Amazzonia: scoperto il fungo che mangia la plastica – potrebbe sostituire le discariche

Il Pestalotiopsis Microspora è un fungo scoperto da un gruppo di studenti ricercatori guidati dal professore di biochimica molecolare Scott Strobel come parte della spedizione annuale dell’Università di Yale nella foresta ecuadoriana. La caratteristica che rende unica questa specie di fungo è che si tratta della prima in grado di sopravvivere nutrendosi esclusivamente di poliuretano e  in condizioni anaerobiche (non necessita di ossigeno), le stesse condizioni tipiche delle discariche. Questo rende il fungo il candidato ideale per progetti di biorisanamento che potrebbero finalmente fornire un’alternativa al seppellimento dei rifiuti. L’uomo utilizza il poliuretano per fare quasi tutto: dai tubi da giardino ai mobili perché è facile da produrre, dura molto tempo, e anche molto economico. Ma sino ad ora non si conosceva alcun processo naturale che potesse distruggere questo materiale.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.