Il libro più piccolo di Charlotte Bronte è grande la metà di una carta di credito


Immaginate una brughiera nel nord dell’Inghilterra. Aggiungi una grande casa, dove un pastore ei suoi quattro figli vivono – isolati dal resto del mondo. Queste le origini peculiari delle sorelle Bronte, i romanzieri Emily, Charlotte e Anne che, con il fratello Branwell ebbero un’educazione singolare che portò alla realizzazione delle famose opere letterarie. La casa d’aste “Sotheby”  di Parigi venderà un manoscritto realizzato da una Charlotte Branwell di soli 14 anni intitolato “The Young Mens Magazine”, il minuscolo libro è stimato dai 315 mila ai 475.000 dollari. Si tratta di un microscopica opera le cui dimensioni non superano la metà di quelle di una carta di credito. Fu realizzato in miniatura per i loro soldati giocattolo. Le 19 pagine contengono più di di 4.000 parole: racconti, notizie, anche pubblicità – riconoscibili solo con una lente di ingrandimento.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.