Mistero in giappone: Isopode gigante non mangia per 5 anni e poi muore – video

isopode giganteUn isopode gigante, un crostaceo noto come il ‘lo scavatore del profondo’, è stato trovato morto nella sua vasca da custodi ad un acquario in Giappone, dopo che la creatura ha rifiutato di mangiare per più di cinque anni.

L’animale, simile per aspetto ad un grosso insetto, è un parente stretto del pidocchio del legno, è stato dichiarato morto presso l’Acquario Toba in Giappone il Venerdì 14 febbraio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’isopode maschio gigante, chiamato n ° 1 per distinguerlo dagli altri nove isopodi giganti tenuti presso l’acquario giapponese, non si nutriva dal gennaio 2009, quando ha mangiato un intero sugarello (un pesce d’acqua marina).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Takeya Moritaki è rimasto sbalordito dallo sciopero della fame del crostaceo, sostenendo che la creatura avrebbe a volte finto di mangiare muovendo la bocca e le zampe anteriori intorno al cibo per placare il personale dell’acquario, tuttavia non ha mai realmente ingerito.

Il sig Moritaki, stava preparando gli sgombri per n ° 1 del feed semestrale, ma l’isopod gigante sedeva immobile come l’esca.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Rendendosi conto che qualcosa non andava, No. 1 è stato dichiarato morto. A quel punto, morta di fame per cinque anni e 43 giorni.

E’ stata eseguita una dissezione, ma è stata trovata alcuna causa di morte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La creatura sarà congelata per la conservazione. Sono in corso ricerche su N.°1 per scoprire perché si rifiutava di mangiare.

L’isopode gigante No. 1 fu prelevato nel Golfo del Messico nel settembre 2007 e misura 29 centimetri e pesante circa 1 kg.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un isopode gigante è un crostaceo correlato a gamberi e granchi, che si ritiene essere abbondante nelle fredde e profonde acque del Atlantico, Pacifico e oceano indiano.

Fonte news:  http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2561063/Giant-isopod-dies-Japanese-aquarium-five-year-hunger-strike.html

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.