Press "Enter" to skip to content

Spazio: l’Europa verso Marte a caccia della vita – VIDEO

L’uomo prova a scoprire i segreti di Marte. Il lancio della sonda Proton dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakhstan, ha dato il via alla missione spaziale ExoMars2016. Frutto di un accordo tra la russa Roscosmos e l’Agenzia Spaziale europea, ExoMars è la prima di due esplorazioni per cercare forme di vita. Il prossimo 19 ottobre, il lander progettato e costruito in Italia, e dedicato all’astronomo Giovanni Schiaparelli, si poserà sul suolo di Marte, atterrando nel pieno di una violenta tempesta di sabbia. Gli strumenti raccoglieranno dati su metano, ghiaccio e minerali e ci diranno se Marte è stato un pianeta ospitale per la vita.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“C‘è un incredibile senso di eccitazione tra gli scienziati, dopo il successo del lancio. Per molti di loro, questa è la prima volta che hanno costruito uno strumento e lo hanno inviato su Marte – conclude l’inviato di euronews in Kazakhstan, Jeremy Wilks – Naturalmente, ci sono molti ostacoli da superare, gli strumenti devono dimostrare di poter funzionare anche ora che sono nello spazio e c‘è un viaggio di 7 mesi verso il Pianeta rosso prima che la scienza possa davvero iniziare a cercare segni di vita”. VIDEO:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.