Gigi, il gufo ferito “abbraccia” l’umano che gli ha salvato la vita

gufo-ringrazia-umanoLe organizzazioni senza scopo di lucro svolgono un ruolo molto importante nella nostra società, ma spesso il loro lavoro non è apprezzato o non raggiungono la prima pagina dei giornali. Tuttavia, ogni giorno molti volontari lavorano per creare il cambiamento e rendere il mondo un posto migliore, che completa il ruolo che in molti casi lo Stato non assume ed anzi, in alcuni casi marginalizza.

Uno di questi è il Wild at Heart Rescue del Mississipi (USA), un centro statunitense per la riabilitazione della fauna selvatica; all’interno del quale è stato accudito Gigi, un gufo ferito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 il-gufo-gigi

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Questo uccello è stato uno dei casi più critici che abbiamo avuto”, ha detto Missy Dubuisson (fondatore e direttore del Cuore selvaggio ). Il suo corpo era pieno di parassiti e ha sofferto l’aspergillosi, un’infezione causata da un fungo.

Il gufo è stato salvato da Douglas Pojeky, uno dei membri del rifugio, che, aiutato dalla squadra, è riuscito a recuperare l’uccello rapace. In questo processo è accaduta una cosa incredibile: Douglas ha dovuto fare un viaggio per trasportare il suo piccolo paziente durato un paio di giorni. Al suo arrivo per esaminare lo stesso, il gufo ha cominciato a muoversi verso di lui, riposando con la testa poggiata sul petto dell’uomo in una sorta di “abbraccio” , quasi a volerlo ringraziare per avergli salvato la vita.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gigi,-il-gufo-ferito-abbraccia-umano-che-gli-ha-salvato-la-vita-

- Prosegue dopo la pubblicità -

Alcune specie di gufi sono in pericolo e molti di loro sono già scomparsi a causa della distruzione del loro habitat. Se non fosse stato per la cura di Douglas, Gigi non sarebbe sopravvissuto. Il direttore Missy ha detto che in tutti i suoi anni di lavoro con i rapaci, non ha mai visto nessuno con una tale unione con questi magnifici animali. Gigi sta recuperando bene e sicuramente non dimenticherà mai ciò che Douglas ha fatto per salvaguardare la sua vita.

Fonti:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.