Il robot militare in grado di fare il salto mortale – VIDEO

Boston Dynamics è stata elettrizzante e terrificante per anni con i suoi robot incredibilmente realistici. Forse il più affascinante è il robot umanoide Atlas, che è stato rinnovato nel 2016 con impressionanti capacità di camminata e di equilibrio. Per quanto sia selvaggio vedere un robot muoversi in modo così realistico, Atlas non ha fatto nulla che un bambino piccolo non potesse fare … fino ad ora. Nell’ultima demo di Boston Dynamics, Atlas mostra la sua incredibile agilità tirando fuori un backflip.

Atlas (originariamente l’Agile Anthropomorphic Robot) è un progetto supportato dalla Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA). È alto 5 piedi e 9 pollici (175 cm) e pesa 180 chili (82 kg). Questa versione del robot è più compatta dell’originale del 2013, che era alta 6 piedi e pesava quasi il doppio. Rendere Atlas la dimensione e la forma di un essere umano è un aspetto importante del progetto. Mentre qualcosa con quattro gambe o pedate potrebbe essere più veloce e più stabile, il nostro mondo si basa sulla forma del corpo umano. Scale, porte, veicoli e tutto il resto è progettato per le persone. Un robot a forma di persona può integrarsi più facilmente con il mondo.

Nel video dimostrativo del 2016, un ingegnere di Boston Dynamics ha crudelmente spinto e tormentato Atlas. Era tutto nel nome di mostrare quanto bene il robot potesse mantenere l’equilibrio di fronte alle mutevoli condizioni. Nell’ultimo video, Atlas dimostra di aver migliorato quelle abilità per diventare un vero ninja. In primo luogo, dimostra quanto possa saltare salendo su e sopra alcuni piccoli blocchi. Il suo smontaggio include una rotazione di rotazione completa di 180 gradi. Impressionante, ma un bambino umano potrebbe farlo. Il backflip? Non così tanto.  VIDEO:

Per tirare fuori il backflip, Atlas salta per primo su una piattaforma considerevole. Questo è di per sé un impressionante bilanciamento che alcuni umani non sono in grado di gestire. Quindi salta dritto e gira di 180 gradi. Proprio quando pensi, “No, non è possibile …” Atlas balza in piedi e fa un backflip completo. Attacca perfino il pianerottolo e alza le braccia in segno di trionfo. Ci sono altri due backflip alla fine del video. Il primo di questi è in realtà più impressionante in qualche modo. Atlas cade quasidopo che atterra, ma riesce a riacquistare il suo equilibrio. L’altro bonus backflip non va altrettanto bene: l’Atlas cade dopo che è atterrato troppo in avanti.

Come al solito, Boston Dynamics è timida con i dettagli. Il titolo del video, “Cosa c’è di nuovo, Atlas?” Sembra implicare che il robot abbia ottenuto degli aggiornamenti per rendere possibili queste prodezze acrobatiche. Si spera che, alla fine, di ottenere ulteriori informazioni, perché la conoscenza sarà potente all’avvio dell’apocalisse robotica.