“Ironlev”, il treno made in Italy a levitazione ferro-magnetica – video

Oggi a Spresiano (Treviso) Ironbox Srl ha  presentato l’IronLev. Un progetto tutto italiano che in futuro farà letteralmente scivolare i treni sui binari senza corrente e quindi  a costi ridotti.   L’IronLev è frutto dell’esperienza di alcuni giovani ingegneri e mira a far viaggiare i treni a più di 1000 chilometri all’ora. Punto di forza del progetto è  quello di utilizzare l’infrastruttura ferroviaria già esistente consentendo  ai nuovi mezzi a levitazione magnetica, di sfruttare gli 1,5 milioni di chilometri di rete “tradizionali” costituiti da binari in acciaio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si tratta del primo e unico caso al mondo di tecnologia di levitazione magnetica applicata ai normali binari d’acciaio, oltretutto senza utilizzo di energia elettrica – dicono i fondatoriun approccio del tutto innovativo per continuare a usare e valorizzare gli oltre 1,5 milioni di km di ferrovie già installati nel mondo, trasformando le ruote dei vagoni in pattini a levitazione magnetica, con enormi risparmi in termini costi di manutenzione delle rotaie, derivanti dall’abbattimento degli attriti. Ma anche di energia”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il progetto è stato  brevettato da due aziende italiane, la Firotto Brevetti e Ales Tech, le quali devono ancora mettere a punto alcuni dettagli come, ad esempio, la possibilità di spostare il carrello magnetico in corrispondenza degli scambi. I carrelli attuali possono essere smontati e sostituiti dall’innovativo sistema a levitazione. Alla prova di oggi, il prototipo IronLev, in scala 1:1  è stato posizionato sui binari e mosso con una forza equivalente a quella che serve per sollevare un piccolo zaino. Qui un video diffuso su youtube:

- Prosegue dopo la pubblicità -

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -