Press "Enter" to skip to content

Asteroide precipita sulla Terra, impatto filmato da una telecamera – video

Un meteorite filmato da una telecamera di videosorveglianza: i testimoni hanno riferito di una “palla di fuoco” che sfreccia attraverso il cielo sopra il Botswana nella notte di sabato. L’asteroide che precipitava verso la Terra a 16 km al secondo sembrava essere il precursore di una catastrofe apocalittica e invece si è disintegrato senza causare danni gravi. Una webcam in una zona rurale a ovest di Johannesburg ha immortalato il momento spettacolare, mostrando un globo luminoso che accendeva il cielo in un lampo luminoso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La NASA ha scoperto l’asteroide solo sabato e ha stabilito che si trovava in rotta di collisione con il nostro pianeta, tracciato per l’ingresso in una vasta distesa dall’Africa meridionale e attraverso l’Oceano Indiano fino alla Nuova Guinea e dato il nome di 2018 LA. La realtà della fine infuocata dell’asteroide era meno drammatica di quanto il video mostri. L’asteroide è stato stimato in soli sei piedi (1,8 metri di diametro) in tutto. Il Jet Propulsion Laboratory della NASA , ha riferito le osservazioni in un comunicato. Nonostante nel breve ma intenso filmato sembrerebbe precipitato al suolo, in realtà, riferisce la NASA, il meteorite si è  disintegrato a parecchie miglia dalla superficie terrestre.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La NASA e gli appassionati di spazio non hanno molte opportunità come questa. L’asteroide 2018 LA è stato il terzo asteroide scoperto su una traiettoria d’impatto, ha detto l’agenzia, e solo la seconda volta è stata determinata un’alta probabilità di impatto in anticipo. L’ultimo impatto previsto è stato l’asteroide 2014 AA, e anch’esso è stato scoperto poche ore prima che entrasse nell’atmosfera sull’Oceano Atlantico il primo dell’anno 2014, ha detto la NASA. “[T] il suo evento del mondo reale ci consente di esercitare le nostre capacità e dà una certa sicurezza che i nostri modelli di predizione di impatto sono adeguati per rispondere al potenziale impatto di un oggetto più grande“, ha detto Lindley Johnson, un funzionario della NASA’s Planetary Defense team, che traccia e avverte di asteroidi che possono rappresentare una minaccia per il pianeta. Gli asteroidi sono piccoli resti di violente collisioni nella storia del sistema solare e si sono formati circa 4,5 miliardi di anni fa. Sono tipicamente composti da minerali che formano roccia come olivina e pirosseno, ma spesso contengono ferro e nichel, ha detto la NASA.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La cintura di asteroidi tra Marte e Giove contiene centinaia di migliaia di asteroidi di dimensioni superiori a mezzo miglio o più, con milioni di oggetti più piccoli che cadono nello spazio. L’asteroide 2018 LA è stato scoperto per la prima volta dalla Catalina Sky Survey, finanziata dalla NASA, operata dall’Università dell’Arizona, ha detto l’agenzia. La NASA è collegata al video nella sua dichiarazione, e l’editore ha detto su YouTube che il video proviene dalla fattoria sudafricana di suo padre. La NASA fa affidamento su un mosaico di osservatori per tracciare quelli che chiama asteroidi della Terra vicina, ha spiegato l’agenzia in un video. I telescopi a scansione costante catturano le immagini del cielo e il movimento attraverso le foto nel tempo attiva un confronto tra oggetti noti in un database. Se l’oggetto è sconosciuto, l’agenzia esaminerà l’oggetto e accelererà l’analisi se gli esperti determineranno che si avvicinerà alla Terra. Gli astronomi della NASA, altre agenzie spaziali e persino gli appassionati dilettanti si uniscono per perfezionare la traiettoria.  A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Il video registrato da una telecamera:

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.