Ecobonus statale per veicoli elettrici, ecco come si abbassano i prezzi di auto e moto

La decisione non è definitiva perché il testo della Legge è ancora in continua evoluzione. L’approvazione del testo arriverà entro il 31 dicembre ma per ora il contenuto dell’emendamento sugli ecoincentivi prevede — oltre al cosiddetto malus (la tassazione progressiva sull’acquisto di auto nuove la cui emissioni superino i 160 g/km di CO2) – anche il bonus, cioè uno sconto sugli acquisti – che avverranno nel periodo compreso tra marzo e dicembre 2019 – delle vetture e degli scooter nuovi a basse emissioni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Riguardo le auto, queste vengono distinte in due fasce in base al valore delle emissioni: da 0 g/Km di CO2 delle elettriche al 100% a 20 g/km di CO2, il bonus sarà di 6.000 euro o di 4.000 a seconda che l’acquisto avvenga con o senza rottamazione. Tra 21 e 70 g/km di emissioni di CO2 il bonus è di 4.000 euro (con rottamazione) o di 1.500 (senza rottamazione). I modelli incentivabili non devono superare il prezzo di listino di 45.000 euro Iva esclusa: quindi sono tagliate fuori le vetture «ecologiche» di lusso, come le Tesla.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’emendamento prevede anche lo sgravio fiscale per l’acquisto di colonnine di ricarica (sul 50% delle spese per l’installazione, fino a un massimo di 3.000 euro, in 10 anni). Ecco come potrebbero cambiare i prezzi dei modelli più virtuosi interessati ai bonus dello Stato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

BMW i3

La piccola tedesca c’è sia in versione totalmente elettrica che ibrida ed in entrambi i modelli beneficia del bonus da 6.000 euro con rottamazione (il prezzo passa da 39.150 euro a 33.150 mila euro) o di 4.000 senza la rottamazione.
Citroen C-Zero

Per la Citroën C-Zero Full Electric Airdream Seduction, esclusivamente elettrica, la riduzione del prezzo con rottamazione va da 30.741 euro a 24.741 euro.
Hyundai Kona

Per l’elettrica coreana il prezzo passa da 36.400 euro a 30.400.
Peugeot iON

Quattro posti, 248 centimetri di lunghezza e tutta elettrica. Con rottamazione il prezzo scende da 28.151 euro a 22.151; senza rottamazione – 4.000 di bonus – si arriva a 24.151.
Renault Zoe

A due posti parte da 33.800 euro. Beneficia di 6.000 euro di sconto con rottamazione e il prezzo scende a 27.800 euro.
Smart EQ

La versione elettrica al 100% viene incentivata con il massimo bonus in tutte le sue declinazioni: coupé a due posti (la fortwo), quattro porte (la forfour) e cabrio. La fortwo coupé passa da 23.920 euro a 17.920. La quattro porte scende da 24.656 a 18.656 e la cabrio passa da 27.288 a 21.288.

Nella Legge in via di approvazione c’è anche un capitolo dedicato al motociclismo «green» e riguarda tutti i veicoli L1e o L3e elettrici o ibridi con rottamazione di uno Euro0, Euro1 o Euro2. Gli sconti ammonterebbero al 30% del prezzo di listino, con un tetto di 3.000 euro. Ma solo per mezzi con potenza inferiore a 11 kW. Un esempio?
La Vespa Elettrica di Piaggio che con l’ecobonus passa da 6.390 euro a 4.474.

- Prosegue dopo la pubblicità -