Cannucce biodegradabili prodotte dagli scarti della frutta, l’idea di un’azienda che funziona

Alimentazione Riciclare

Un’azienda messicana ha scoperto un modo unico per riciclare gli scarti di avocadoBiofase, una start-up fondata a Michoacan, in Messico, utilizza rifiuti scartati dalla frutta per creare posate e cannucce biodegradabili in una lotta più ampia contro la plastica monouso e gli sprechi alimentari. Un ingegnere biochimico di nome Scott Munguia ha creato Biofase nel 2013. L’azienda utilizza una tecnica che trasforma i rifiuti di avocado in bioplastiche, che vengono poi utilizzati per formare i materiali. Tutti i prodotti che l’azienda crea dalle fosse sono completamente biodegradabili e si decompongono entro 240 giorni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“La nostra famiglia di resine biodegradabili può essere lavorata con tutti i metodi convenzionali di stampaggio plastica “, ha spiegato Biofase in un tweet. Secondo EcoWatch , l’organizzazione elabora ogni giorno circa 15 tonnellate di rifiuti di avocado. L’operazione non solo è redditizia, ma è anche positiva per l’ambiente. Oltre agli utensili e alle cannucce biodegradabili, Biofase impedisce che una notevole quantità di rifiuti agricoli finisca nelle discariche e nei corpi idrici circostanti in Messico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Biofase afferma di essere l’unico fornitore di biopolimeri nel suo paese d’origine, il Messico . L’azienda spedisce i suoi prodotti biodegradabili in oltre 11 paesi in America Latina. Diversi ristoranti della catena ordinano anche posate e cannucce da Biofase, tra cui Chili’s Grill & Bar, Fiesta Americana e PF Chang’s China Bistro. Sebbene Biofase stia conducendo il Messico nella produzione di biopolimeri, nuove leggi probabilmente creeranno un bisogno di maggiore sviluppo nel settore. In effetti, diversi comuni della regione hanno approvato leggi contro la plastica monouso , sottolineando la crescente necessità di alternative ecologiche. Ad esempio, Querétaro ha bandito i sacchetti di plastica nel 2017 e Tijuana ha seguito l’esempio l’anno successivo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’ammaraggio delle materie plastiche monouso è una tendenza crescente in Messico. Ad oggi, ci sono più di 15 leggi a livello di città e di stato che hanno lo scopo di scoraggiare l’uso di materie plastiche usa e getta. I biopolimeri hanno i loro stessi svantaggi, ma sono una soluzione praticabile al crescente problema dei rifiuti di plastica in tutto il mondo. Se un’azienda come Biofase può inventare un modo ingegnoso per creare cannucce biodegradabili e utensili biodegradabili, possiamo solo sperare che altre forme di plastica biodegradabile seguiranno.

+ Biofase

- Prosegue dopo la pubblicità -

Via EcoWatch

Immagine via Julie Henriksen

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel)

- Prosegue dopo la pubblicità -