Tartaruga marina torna per deporre le uova ma trova spiaggia asfaltata, lo zampino degli Emirati Arabi alle Maldive

Una tartaruga in via di estinzione, tornata in una spiaggia delle Maldive per deporre le uova – ha scoperto una pista costruita sul sito storico di nidificazione. La tartaruga verde, la cui popolazione sta cadendo a causa dei bracconieri che le cacciano per la raccolta di carne e uova, è tornata al sito della spiaggia nell’atollo di Noonu. Le tartarughe femmine ritornano sempre nell’area esatta in cui sono nate per deporre le proprie uova, ma invece di trovare un punto adatto questa tartaruga ha trovato solo asfalto. Una fonte del consiglio dell’isola di Maafaru ha riferito al sito Web di notizie locale The Edition : “Nonostante la costruzione della pista, la frequenza con cui le tartarughe visitano l’isola per scopi di nidificazione non è diminuita.”

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli sviluppatori hanno completato l’aeroporto di Maafaru ad agosto, e ci sono ulteriori piani per la costruzione di edifici nella zona tra cui un hotel e un resort. Il Fondo per lo Sviluppo di Abu Dhabi, con sede negli Emirati Arabi, ha finanziato la pista lunga 7.200 metri che sarà in grado di ospitare sei jet. Fonti locali hanno detto che la tartaruga marina, che potrebbe aver trascorso anni a viaggiare in spiaggia per deporre le uova, è stata rilasciata in mare. Secondo quanto riferito, era in buona salute. La foto diffusa online:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

 Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel)