Lego dice addio alla plastica. I mattoncini saranno realizzati con la canapa.

Ambiente Tecnologia

LEGO si sta muovendo verso una produzione totalmente innovativa ed ecologica con la canapa entro il 2030.
LEGO è un’azienda che ha fatto felici generazioni di bambini con i propri mattoncini. Ha senpre utilizzato un materiale plastico a base di olio noto come ABS, non sorprende che LEGO abbia affrontato la sua giusta dose di preoccupazioni ambientali. Per questo motivo, LEGO si è impegnata a trovare un sostituto rinnovabile per il materiale utilizzato entro il 2030, e quel materiale è la canapa. I mattoncini giocattolo amati dai bambini stanno diventando green.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La canapa è infatti un materiale di base, ideale per la produzione di plastica a causa del suo alto contenuto di cellulosa, che varia tra il 70 e l’80%.
Una società di nome Zeoform ha lavorato per diversi anni sul progresso delle tecnologie di canapa biodegradabili. Oggi l’azienda sostiene un nuovo tipo di plastica molto robusta, interamente realizzata in canapa. Il materiale può essere iniettato o soffiato in innumerevoli prodotti che vanno dai bottoni alle cannucce, dai mobili per la casa ai frisbee e persino costruzioni giocattolo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il materiale è atossico, biodegradabile e si possono realizzare ua marea di prodotti commerciali e una gamma di materiali di livello industriale. C’è una società americana chiamata HempPlastic che ha rilasciato una plastica ABS a base di canapa che soddisfa gli standard FDA per alimenti, prodotti farmaceutici e prodotti agricoli. E c’è anche una società chiamata Just Bio Fiber che sta realizzando mattoni ispirati alla LEGO, a base di canapa per una casa sull’isola di Vancouver. Le aziende stanno iniziando a rendersi conto dell’efficienza della coltivazione della canapa, nonché della durabilità della pianta stessa.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’impero LEGO, che compirà a breve 60 anni, è stato costruito sulla plastica. Ma ora, la gigantesca azienda di giocattoli danese sta investendo milioni per sbarazzarsene. Entro il 2030, i 60 miliardi di blocchi che l’azienda produce ogni anno saranno sostituiti dalla canapa.
Quindi la canapa potrebbe essere il solo materiale alternativo economico ed ecologicamente sostenibile che LEGO sta cercando. Allan Rasmussen, Project Manager di LEGO, questa settimana ha dichiarato a Plastics News che il nuovo materiale dovrebbe essere in grado di formare mattoni indistinguibili dagli attuali mattoni di plastica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Devo trovare un materiale buono come questo“, ha detto Rasmussen. “Devo trovare un materiale che sarà altrettanto buono tra 50 anni, perché questi vengono tramandati di generazione in generazione.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).