Press "Enter" to skip to content

Fosforo: a causa dell’agricoltura lo stiamo esaurendo ma pochi ne parlano (ed è essenziale per la vita)

Il mondo sta affrontando molto in questo momento. Il clima si sta rapidamente riscaldando , gli oceani stanno diventando pericolosamente acidi, una sesta estinzione si sta svolgendo ufficialmente e nel frattempo la minaccia della guerra nucleare è imminente . Ma c’è un’altra crisi all’orizzonte di cui potresti non aver mai sentito parlare. E se il mondo continuerà ad ignorarla, gli scienziati affermano che potrebbe causare una catastrofe globale per la prossima generazione:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il fosfato è un minerale essenziale per tutte le piante e gli animali sulla Terra, e questo include gli umani. Un elemento fondamentale per il DNA, questa risorsa di base consente alle cellule viventi di trasferire energia e, quando viene estratta dal minerale fosfato, può essere aggiunta ai fertilizzanti  per aumentare la produzione agricola. Opportuno risulta ricordare che il fosforo è un elemento che si combina con altre sostanze per formare composti fosfati organici ed inorganici. Il termine fosforo e fosfato sono spesso usati come sinonimi, ma in realtà il test misura la concentrazione del fosfato inorganico nel sangueIl problema è che il fosforo non è un elemento rinnovabile e attualmente non esistono sostituti noti e pochissime aree in cui viene estratto. Man mano che il mondo mastica quantità sempre maggiori, la nostra fornitura in diminuzione di questa materia prima diventa sempre più pressante:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un gruppo di 40 esperti internazionali ha ora avvertito che se non si fa nulla per conservare questo elemento cruciale, il nostro pianeta potrebbe presto esaurirsi completamente. Solo negli ultimi 50 anni, il fertilizzante al fosforo è aumentato di cinque volte e, con la popolazione umana che continua a crescere , la domanda dovrebbe raddoppiare entro il 2050. Mentre corriamo verso l’orlo, scienziati di industrie, università e istituti di ricerca affermano che il mondo è completamente impreparato per l’incombente crisi del fosforo.

“Non esiste collaborazione o coordinamento su scala globale che si assuma la responsabilità di governare la risorsa P globale, neppure tra gli Stati membri dell’UE o gli Stati degli Stati Uniti”afferma l’ ecologa Kasper Reitzel, che studia il fosforo negli ecosistemi acquatici e ha contribuito a scrivere il recente rapporto. “Le direttive quadro UE sull’acqua o l’American Clean Water Act si concentrano principalmente sulla qualità ecologica dell’acqua e non integrano la sostenibilità P a un livello sufficiente.”

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ai livelli di consumo attuali, alcuni modelli suggeriscono che tra 80 anni si esauriranno le riserve di fosforo conosciute. Stime più prudenti collocano il giorno zero a  400 anni  da oggi, mentre altri ci danno  meno di 40 anni  per trovare una soluzione a questo imminente problema. Quasi tutti gli studi concordano sul fatto che si tratta di una questione imminente che necessita di ulteriori ricerche. Mentre ridurre il nostro consumo sarà senza dubbio la chiave per risolvere il problema, così imparerà come riciclare il fosforo – ed entrambi avranno un impatto particolare nei paesi in via di sviluppo. Mentre gli Stati Uniti erano una volta il principale produttore di fosforo a livello globale 30 anni fa, India e Cina ora rappresentano oltre il 45 percento del consumo totale mondiale.

In tutto quel tempo, le nostre pratiche per l’estrazione e il consumo di questo minerale sono appena migliorate. Oggi, le miscele chimiche arricchite con fosfato vengono aggiunte al suolo affamato di nutrienti solo una volta prima di essere spazzate via in mare. Non solo inquina gli oceani e i corsi d’acqua, creando zone morte dove i pesci non possono vivere e avvelenando l’acqua potabile, ma è anche insostenibile. Mettendo insieme un sistema di riciclaggio a circuito chiuso, i ricercatori affermano che il fosfato potrebbe essere riutilizzato circa 46 volte come combustibile, fertilizzante o cibo, qualunque cosa potremmo aver bisogno.

“[La nostra attuale cattiva gestione di questo nutriente essenziale rappresenta una sfida urgente, che causa un inquinamento su scala globale delle risorse idriche mentre non riesce a raggiungere un accesso equo ai fertilizzanti per sostenere la produzione alimentare in tutto il mondo“, scrive un gruppo di esperti internazionali di fosforo rapporto. “Laddove presenti, le normative esistenti che considerano P datate e non riescono ad affrontare sufficientemente gli aspetti più ampi dell’uso sostenibile o delle esigenze future per supportare un accesso equo alle risorse a livello globale”, aggiungono. In risposta a anni di inazioni, gli autori stanno spingendo le industrie e le autorità globali a sviluppare una nuova generazione di professionisti della sostenibilità dei nutrienti, che possono lavorare insieme per “garantire la gestione internazionale del fosforo e un ambiente pulito” per il resto del mondo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Queste persone non dovrebbero essere semplici specialisti del fosforo, ma piuttosto” pensatori di sistema “in grado di informare il processo decisionale su tutti gli aspetti della gestione del fosforo“,  afferma  Reitzel. Nutrire miliardi di nuove bocche nei prossimi decenni sarà una grande sfida, resa ancora più difficile quando le riserve di fosforo iniziano a diminuire. Ci sono molte risorse cruciali senza le quali l’uomo non può vivere, ma ce ne sono poche insostituibili come questa. L’esperta di fosfati Marissa de Boer ha recentemente dichiarato al Guardian che la mancanza di consapevolezza pubblica rende questo problema la crisi ambientale “sconosciuta”. “Dipendiamo davvero dal fosfato ma lo diamo per scontato”, ha detto . Sembra che non saremo in grado di farlo per molto più tempo. I risultati sono stati pubblicati su Environmental Science & Technology . Ma quante rocce contenenti fosforo (sotto forma di fosfato) ci sono in natura? Ecco i giacimenti piu’ noti:

Giacimento di roccia fosfatica in Egitto

 

I fosfati si trovano in vari minerali, diversamente dal fosforo elementare e dai fosfuri (qualche raro minerale fosfuro è stato rinvenuto su meteoriti). In mineralogia e geologia, fosfato si riferisce ad una roccia contenente ioni fosfati. Il più grande deposito di fosfati del Nord America è situato nella Bone Valley, regione centrale della Florida. Depositi più piccoli sono presenti in MontanaTennessee e Georgia. Il piccolo Stato di Nauru è famoso per aver avuto depositi di fosfati di prima qualità, che però sono stati utilizzati eccessivamente. Fosfati rocciosi si possono trovare anche in EgittoIsraeleMarocco e in Giordania, con annesse industrie di estrazione. Depositi di fosfati possono contenere quantità significative di uranio. Secondo il Red Book del 2007, le riserve mondiali di uranio da fosfati assommano a circa 7 milioni di tonnellate al 1993, concentrati per oltre l’85% in Marocco, stime meno conservative arrivano a riportare fino a 22 milioni di tonnellate, considerando anche depositi marini ed organici di fosfati. L’unico rimedio al consumo di fosforo sarebbe quello di evitare l’acquisto di prodotti agricoli tradizionali a favore di una agricoltura biologica alternativa e priva di fosforo (in Italia, ad esempio, l’agricoltura biologica standard permette il suo utilizzo perché ritenuto universalmente essenziale) puntanto invece ad un’agricoltura sinergica, ovvero in armonia con l’ambiente circostante. Tecnica tuttavia ancora limitata a poche realtà. La fosforite è una roccia sedimentaria non clastica, ma di origine chimica, che presenta alte concentrazioni in minerali del fosforo.  Gli strati di rocce fosfatiche sono comunemente intercalati con altre rocce sedimentarie come selcicalcaridolomie e, a volte, arenarie.Gli ambientalisti dovrebbero ricordarsi anche di questo. Ci sarebbero inoltre altre alternative innovative, persino l’urina umana purificata:

- Prosegue dopo la pubblicità -

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE L’ARTICOLO SULL’URINA UMANA PURIFICATA USATA COME FERTILIZZANTE ALTERNATIVO

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.