Facebook si prenderà cura della tua salute con la sua nuova funzione

Salute

Arrivederci ai mesi estivi e al caldo,con arrivo della stagione invernale (che a tutti gli effetti non arriva solitamente almeno fino a dicembre) è tempo di costipazione, raffreddore, mal di gola, influenza. I media sono quelli che estendono le informazioni fornite dai servizi medici e presto sarà Facebook a prendersi cura della tua salute con la sua nuova funzione .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Facebook ti avvisa degli ultimi rischi per la salute
Sicuramente in più di un’occasione hai visto nei tipici centri sanitari e negli ospedali i tipici annunci sulle campagne di prevenzione delle malattie. I genitori sono quelli che si preoccupano di più in questo senso per la salute dei loro figli, proprio come ci si preoccupa  anche per gli anziani. Alcuni sono semplici promemoria che possono aiutarti a non prendere il tipico raffreddore, altri chiedono aiuto come campagne di donazione di sangue, mentre altri sono avvertimenti più severi legati a patologie più serie.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Promemoria preventivo per la salute
Molte di queste campagne stanno iniziando a spostarsi dai gruppi di WhatsApp alle pareti di Facebook ed è per questo che Menlo Park vuole impegnarsi più seriamente in questo. La sua iniziativa si chiama Preventive Health o Preventive Health. È una sezione del social network in cui compaiono le ultime notizie sulle campagne dei vicini centri sanitari, nonché avvisi di possibili malattie.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Con l’arrivo del freddo arrivano le prime campagne contro l’influenza e vogliono avvertire di quanto sia importante prendere delle misure contro di essa . Per evitarlo, Facebook indicherà ai suoi utenti i servizi di assistenza di emergenza e le farmacie più vicine per acquisire medicinali. Ti consente anche di fare eco a campagne più specifiche come un esame della pressione arteriosa o donazioni di sangue che richiedono gli ospedali che hanno bisogno.

Al momento, questa funzione è disponibile negli Stati Uniti, ma come molte altre funzioni è una questione di tempo che si espande nel resto del mondo, soprattutto se si tratta di una funzionalità che può essere vantaggiosa per tutti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un altro punto che Menlo Park ha chiarito è che i dati sulla salute preventiva rimangono a casa. Cioè, non sono condivisi con compagnie come assicuratori o compagnie farmaceutiche, ma la stessa impresa li gestisce. È l’utente stesso che decide di controllare i dati archiviati da Facebook, come i promemoria di un appuntamento per partecipare a una campagna di prevenzione.

Sembrerebbe a primo acchito che sia una funzione utile, ovviamente staremo a vedere , come tutte le cose la sua positività è legata al modo in cui viene utilizzata. Si spera venga utilizzata in modo ottimale e positivo per la società e che non diventi un mezzo per diffondere paure infondate diffondendo una sorta di ipocondria sociale.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -