Rara orca bianca filmata in Alaska – il video

Un raro esemplare di orca dal colore bianco è stato filmato nel mese di agosto 2020 sulla costa dell’Alaska (USA). Secondo gli esperti potrebbe essere lo stesso esemplare avvistato in Giappone l’anno scorso. Una rara orca bianca è stata avvistata al largo della costa dell’Alaska sud-orientale. I ricercatori su una barca charter di 80 piedi hanno avvistato un branco di orche assassine a circa 400 metri di distanza il 7 agosto – e uno era raggiante, ha detto in un comunicato stampa Ned Rozell, uno scrittore scientifico per l’Istituto geofisico dell’Università dell’Alaska Fairbanks:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stephanie Hayes, una studentessa laureata dell’Università dell’Alaska Fairbanks che è stata il primo ufficiale sulla barca quest’estate, ha detto che sapevano che stavano assistendo a qualcosa di speciale. “C’è stato un sussulto collettivo da parte di tutti a prua”, ha detto Hayes nel comunicato. Le orche assassine, o orche, sono generalmente bianche e nere. Ma in questa famiglia di tre o quattro persone c’era una solida balena bianca, il che è molto raro. “Ci sono state solo circa otto orche bianche mai registrate nel mondo”, ha detto Hayes, che ha studiato orche durante il suo lavoro universitario nella Columbia Britannica. “Averne uno nel sud-est è stato un fenomeno incredibile”. Hayes ha detto che alcuni hanno ipotizzato che il leucismo sia causato da consanguineità, anche se gli scienziati non sono sicuri.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Hayes, che ora studia i calamari come studentessa universitaria presso l’UAF, ha detto che si sente fortunata che la pandemia COVID-19 abbia interrotto il suo lavoro sul campo di calamari questa estate, secondo il comunicato. “Non solo essere in grado di vederlo, ma essere in grado di vederlo mentre cacciava con il pod, era al di là di ciò che avrei potuto sperare come scienziato”, ha detto. “Si spera di poterlo monitorare e scoprire cosa succede nella vita di un’orca assassina bianca“. Il capitano Rogers, che ha gestito la nave e spesso ospita ricercatori sulla sua nave, ha detto che è stata la prima balena assassina bianca che ha visto in oltre 45 anni di navigazione sulle acque del sud-est. E non è stata l’ultima volta che ha visto la fenomenale balena:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Rogers – che ha pubblicato i video della balena sulla pagina Facebook della sua compagnia di navigazione, Alaska Sea Adventures – ha avuto una seconda occhiata della balena fuori dalla sua finestra, che si affaccia sull’oceano a Pietroburgo, in Alaska. Pochi giorni dopo ha avvistato un branco di orche assassine e, attraverso il suo binocolo, ha visto quella bianca in mezzo a loro. La rara balena assassina bianca ha una condizione chiamata leucismo, ha detto Hayes.  La condizione è una “mancanza di vitalità” nella pigmentazione, causata da una mutazione nel DNA della balena. Sia che si presenti in modo parziale che totale, il leucismo è una forma di albinismo incompleto; infatti gli occhi mantengono la pigmentazione normale, diversamente dall’iride degli individui che manifestano albinismo oculare. Chiamò Hayes, che andò a cercare le balene e le individuò di nuovo dalla riva. Rogers ha anche pubblicato una foto. Hayes è stato in grado di catturare la balena bianca che nuota accanto a una balena bianca e nera.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Hayes e Rogers hanno scoperto che la balena bianca era stata avvistata in precedenza. È stato documentato dai ricercatori della Columbia Britannica e chiamato Tl’uk, una parola per luna nella lingua dei popoli Salish del Pacifico nord-occidentale, secondo il comunicato stampa. Tl’uk è un’orca assassina di due anni. Le balene sono costrette a lasciare le loro famiglie quando la madre rifiuta i vitelli adulti. Quando questo accade a Tl’uk, potrebbe essere in svantaggio a causa del suo aspetto luminoso. “Un nuovo pod potrebbe non accettarlo dopo aver raggiunto la maturità sessuale”, ha detto Hayes. Il colore di Tl’uk potrebbe anche avvisare i sigilli del suo avvicinamento. CBS News ha contattato Hayes e Rozell per ulteriori informazioni ed è in attesa di risposta.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.