Physalia physalis, la Caravella Portoghese potenzialmente mortale anche nel Mar Mediterraneo – link video

Tipica delle zone tropicali, la Physalia physalis (comunemente nota come “Caravella Portoghese“) sembra sempre più frequente anche nel Mar Mediterraneo, dove si contano svariati avvistamenti, segnalati anche dalle istituzioni locali. E’ il caso delle due segnalazioni pubblicamente diffuse dal Sindaco di Lampedusa e Linosa, che ha sottolineato l’importanza di evitare il contatto con questi organismi. Le foto diffuse sul web:

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Facebook – Sindaco di Lampedusa e Linosa
Facebook – Sindaco di Lampedusa e Linosa

Simili per aspetto alle più comuni meduse, le Physalia physalis, in realtà, non hanno nulla da condividere con questi organismi. Si tratta infatti di idrozoi coloniali, sostanzialmente, un insieme di tanti piccoli organismi uniti in un unico contesto organico. La Caravella portoghese rappresenza infatti una vera e propria aggregazione di individui specializzati di quattro tipi diversi, chiamati zooplancton, collegati e fisiologicamente integrati tra loro al punto da essere reciprocamente dipendenti per la sopravvivenza. È dotata di tentacoli capaci di punture molto dolorose e pericolose per l’uomo che, in alcuni casi piuttosto rari, hanno persino causato la morte di alcuni esseri umani. Niente allarmismi, dunque, ma la presa di coscienza appare importante per evitare spiacevoli (e dolorosi) episodi. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso sul web che fa il punto della situazione:

- Prosegue dopo la pubblicità -

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL VIDEO

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.