Maestra taglia i capelli a un’alunna, il padre chiede risarcimento di 1 milione di dollari

Un papà denuncia la scuola della figlia, perchè un’ insegnante ha tagliato i capelli alla piccola. La storia è questa: una bambina di 7 anni ha subito un atto di bullismo sull’autobus della scuola da suoi coetanei e un’ insegnante per riparare a questo, ha deciso di accorciare i suoi boccoli, senza che nessuno però glielo avesse chiesto. Jimmy Hoffmeyer, padre di Jurnee, che frequenta la scuola elementare di Ganiard a Mount Pleasant, in Michigan, è rimasto scioccato all’uscita da scuola della sua bambina, trovandola con i capelli completamente accorciati.

I bulletti sull’autobus hanno tagliato i capelli della bambina solo da un lato e la maestra ha cercato di “rimediare”, senza però contattare i genitori. Il papà ha definito l’atto come una violazione dei diritti costituzionali, di razza mista ( la bambina è di razza mista), della bambina, intimidazione etnica, inflizione intenzionale di stress emotivo, aggressione e percosse. Il gesto della maestra avrebbe portato la bambina a subire un forte stress emotivo e secondo l’accusa “Non è riuscita a formare, monitorare, dirigere, disciplinare e supervisionare adeguatamente i propri dipendenti“.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Jimmy Hoffmeyer (@jimmyhoffmeyer)

Molto probabilmente essendo di razza mista, i genitori della piccola hanno visto il gesto della maestra un modo per sottolineare ancor più questa “discriminazione”. Invece di riprendere i ragazzini che avevano causato il danno, la maestra ha pensato bene di completare l’opera ( magari con tutte le sue buone ragioni), ma sottolineando ancor più questa differenza, quasi appoggiando questa orribile opinione. L’Istituto ha sottolineato che anche se ha violato la politica scolastica, non aveva alcun intento razziale. I genitori della piccola sono intenzionati però ad andare avanti. Chi avrà ragione?

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: imbruttito.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.