Una nuova macchia solare sta sparando eruzioni solari – video

Questa immagine del Solar Dynamics Observatory della NASA mostra una regione solare attiva (visibile in alto al centro a sinistra) sul lembo sinistro del sole mentre ruotava in vista il 26 ottobre 2021. (Credito immagine: NASA/SDO e i team scientifici AIA, EVE e HMI) STORIE CORRELATE: — L’ira del sole: le peggiori tempeste solari della storia — Cosa c’è dentro il sole? Un tour stellare dall’interno : le più grandi missioni al sole di tutti i tempi

Il nostro sole altrimenti calmo ha avuto una festa tempestosa di cinque ore durante le prime ore di martedì 26 ottobre 2021:

Il Solar Dynamics Observatory (SDO) della NASA ha registrato una serie di eruzioni sul lembo del sole , non rivolto verso la Terra. Non è chiaro dall’angolo delle esplosioni (rispetto alla Terra) da dove sono state emanate, ma il sito di monitoraggio del tempo spaziale SpaceWeather.com ha suggerito che sarebbe una macchia solare o una concentrazione oscura di attività magnetica sulla superficie del sole. “Durante quel breve film si sono verificate almeno una mezza dozzina di esplosioni”, ha scritto SpaceWeather.com nel rapporto . “Il luogo dell’esplosione è nascosto appena dietro il bordo del sole. È quasi certamente una macchia solare instabile”. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli scienziati avranno una visione migliore della regione quando ruoterà nella vista della nostra Terra in circa 24-48 ore, ha aggiunto il rapporto. La rotazione del sole varia in base alla latitudine perché è una grande palla di gas, ma impiega 24 giorni terrestri per ruotare all’equatore e più di 30 giorni ai poli. Quest’anno è verso l’inizio di un nuovo ciclo di 11 anni di attività solare, iniziato a dicembre 2019 . L’inizio di un ciclo ha generalmente meno macchie solari e meno eruzioni, e poi quelle caratteristiche aumentano quando raggiungiamo il picco, che in questo caso dovrebbe essere intorno alla metà del 2025.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non è chiaro esattamente quanto sarà forte questo prossimo ciclo solare, anche se il ciclo solare 25 (il ciclo attuale) ha un consenso generale tra gli scienziati che il numero medio di macchie solari sarà inferiore al solito: un intervallo da 95 a 130 al picco, rispetto a un tipico da 140 a 220 macchie solari. L’SDO della NASA fa parte di una gamma di telescopi e veicoli spaziali che fissano il sole nel tentativo di migliorare le previsioni del tempo solare. Un forte bagliore diretto verso la Terra, se accompagnato da un flusso di particelle cariche noto come espulsione di massa coronale, può indurre problemi come il cortocircuito dei satelliti o il danneggiamento delle linee elettriche.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.