Studentessa universitaria crea una bottiglia che rende potabile qualsiasi acqua

Red Bull Basement è un programma universitario mondiale che aiuta gli studenti a fornire idee innovative, utilizzando la tecnologia per guidare un cambiamento positivo. Alla sua quarta edizione, il programma ha ricevuto candidature da 443 team brasiliani e ha annunciato il progetto che ha attirato maggiormente l’attenzione:

redbull.com

Una bottiglia che rende potabile qualsiasi acqua. Con l’obiettivo di democratizzare l’acqua potabile per le persone che non hanno accesso ai servizi igienico-sanitari di base, la studentessa Bárbara Paiva dell’Università Federale di Ouro Preto (in Brasile), ha sviluppato l’ Aqualux, una bottiglia per la sterilizzazione dell’acqua per irraggiamento, con un filtro caricato con la luce solare, che rende qualsiasi acqua potabile la migliore:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sta nel palmo della tua mano e può essere portata ovunque. “L’idea del progetto è nata dalla mia laurea magistrale, dove sto studiando la sterilizzazione dei parassiti tramite radiazioni, e ho pensato di applicarla per aiutare le persone in modo semplice e fattibile”, racconta Bárbara. “Questa opportunità di essere il campione nazionale è stata incredibile per il mio progetto, perché oltre ad aiutarmi nello sviluppo, aiuta anche ad accelerare il processo e ad aumentare la visibilità”. Per conquistare il suo posto come finalista, Barbara ha percorso una lunga traiettoria nel concorso, da una valutazione della comunità locale tra settembre e ottobre, che è stata presa in considerazione per la decisione finale della giuria, alla selezione di 10 progetti finalisti – dove è stato scelto il suo progetto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

A dicembre, i vincitori provenienti da oltre 30 paesi partecipanti partiranno per Istanbul, in Turchia, per la finale mondiale del programma, e Minas Gerais rappresenterà il Brasile. “Nel solo Brasile, il numero di persone che non hanno accesso all’acqua potabile è di 35 milioni di individui, dimostrando un grande potenziale di impatto. Il prodotto aggiunge valore alla società, ed è per questo che dobbiamo strutturarlo come un’azienda” – commenta Tallis Gomes, fondatore di Easy Taxi e della piattaforma educativa Gestao 4.0, uno dei membri della giuria. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.